Breaking News

Letture

Un amore moderno e antistilnovista è cantato in “Amore ho preso un granchio” di Gianluca Lancieri

LancieriAmoreHoPresoUnGranchioCOPERTINA

L’originale silloge Amore ho preso un granchio, opera prima di Gianluca Lancieri (edita dall’Associazione Culturale Legione Creativa), è una esplosione gioiosa e giocosa che esula completamente dalla tradizionale raccolta di poesie amorose in bilico tra lo sdolcinato e il romantico cui ci ha abituato la tradizione dei trobadours e degli stilnovisti e continuata poi dai tardo romantici; in quest’opera, infatti, …

Read More »

I Pilastri della Terra: alla scoperta della società tedesca di inizio ‘900 con Thomas Mann

ThomasMannLaMontagnaIncantataCOPERTINA

Questo mese il Pilastro di cui ci occupiamo è un romanzo che ha segnato indelebilmente il mondo della letteratura nel primo ‘900, rappresentando un esempio di scrittura monumentale e avvincente, nonché una sorta di trattato sulla società tedesca, e anche europea in generale, dell’epoca. Parliamo de La Montagna Incantata di Thomas Mann, pubblicato nel 1924 e assurto ben presto a …

Read More »

La forza della suggestione contro l’amara realtà ne “La meccanica delle ombre” di Stefano Solventi

StefanoSolventiLaMeccanicaDelleOmbreCOPERTINA

Una storia che si sviluppa e si intreccia paragrafo dopo paragrafo, come un concept album le cui tracce, separate e in sé complete e definite, formano tutte insieme una grande visione, un vorticoso puzzle che disegna un periodo importante della vita di Bernardo, detto Benni, il protagonista. Così, con il ritmo del rock’n’roll (spesso anche scandito da esplicite citazioni di …

Read More »

La saga techno-fantasy “Etrom” tra nobili caste e metropoli orwelliane

EtromFabioBelsantiCOPERTINA

Ispirata da una serie di videogiochi di successo, Etrom – L’essenza astrale, Edizioni BMS serie Ambrosia, è una saga ambientata in un oscuro futuro che richiama il Medioevo più cupo e misterioso dominato da nobili caste ma anche annichilito da enormi metropoli orwelliane. Fabio Belsanti, l’autore, adotta la narrazione in prima persona, espediente che catapulta il lettore immediatamente nell’atmosfera e …

Read More »

I Pilastri della Terra – Metastasio e il melodramma della speranza

MetastasioDidoneAbbandonata

Il Pilastro della Terra di questo mese è inusuale e più che alla letteratura in senso stretto attiene al teatro, che è, come si sa, figlio naturale della prima e sua rappresentazione scenica. A chiudere questo anno intenso, c’è un poeta italiano del diciottesimo secolo, che con la sua storia romantica e la sua perseveranza è riuscito ad entrare nell’Olimpo …

Read More »

I Pilastri Della Terra – La sofferenza come mezzo per espiare le proprie colpe in Fëdor Dostoevskij

DostoevskijDelittoECastigoCOPERTINA

Uno dei romanzi russi più importanti della storia della letteratura mondiale, scritto da un autore preso ad esempio da scrittori, ma anche sceneggiatori e registi teatrali e cinematografici, Delitto E Castigo di Fëdor Dostoevskij, datato 1866, ha ispirato numerosissime opere successive, in ogni campo artistico, grazie alla caratura dei suoi sottotesti e alla potenza comunicativa della storia e del personaggio …

Read More »

“Il suono e l’invisibile” ci mostra la faccia nascosta della musica

IlSuonoELinvisibileCOVER

Da una conversazione, durata molti mesi, tra Susanna Parigi, interprete, autrice raffinata e collaboratrice di tanti artisti (Mannoia, Cocciante, Baglioni, Raf, Pat Metheny… solo per citarne alcuni), e il giornalista Andrea Pedrinelli, critico musicale e teatrale e grande studioso della musica, nonché in compagnia della simpatica presenza-interferenza del gatto Birba, terzo incomodo e spettatore/ascoltatore involontario di questo dialogo, nasce Il …

Read More »

I Pilastri Della Terra: Proposte per un’Italia alternativa – Vincenzo Gioberti

VincenzoGioberti

Il 5 Aprile del 1801 nasce a Torino Vincenzo Gioberti, intellettuale che, partendo da una condizione assolutamente sfavorevole (la sua famiglia era poco agiata e per questo dovette sin da adolescente intraprendere gli studi monastici e teologici per avere una cultura), arrivò all’apice della fama, guadagnandosi l’appoggio dei sostenitori e le critiche dei non concordi. Quando scrisse Di Primato Morale …

Read More »

Reali Apparenze, seconda opera di Vincenzo Peluso, convince e fa riflettere

VincenzoPelusoRealiApparenzeCOPERTINA

Romanzo breve o “short story”, per dirla all’inglese, Reali Apparenze, seconda opera di Vincenzo Peluso (dopo l’esordio con un altro romanzo breve, Ho Sonno) riassume nella scarna sintesi di poco più di sessanta pagine, quesiti e questioni che avrebbero bisogno di vari tomi per essere adeguatamente trattati, eppure l’autore riesce ugualmente a coglierne l’essenza con perizia. Protagonista della storia è …

Read More »

Araba Fenice: le diverse vite di un romanzo nell’esordio di Sbriscia

MicheleSbrisciaArabaFeniceCOPERTINA

L’“Araba Fenice” è un misterioso volatile capace di rinascere dalle proprie ceneri per tornare a nuova vita. Così mai titolo sarebbe stato più azzeccato di questo per il romanzo d’esordio di Michele Sbriscia (Lettere Animate), poiché, oltre alle implicazioni della storia in sé, ad un’araba fenice si potrebbe paragonare anche l’intricata commistione di generi, in cui uno muore e rinasce …

Read More »