Breaking News

“Emotions Issues” di Cold Bunny è un vero esempio di hip hop introspettivo

coldbunnyemotionsissuescoverCold Bunny sforna dischi alla velocità della luce, così, mentre ci troviamo a parlare di Emotions Issues, pubblicato a maggio, già è fuori anche il suo successore, Von N’Bieber, uscito a giugno e di cui magari vi parleremo in seguito. Intanto concentriamoci su questo Emotions Issues, un album che scorre via speditamente, neanche il tempo di una corsetta al parco che già è finito, eppure quello che lascia dentro resta a lungo. Dieci brani per ventiquattro minuti marcati da un autotune smisurato, che non tentano di celare il variegato background del rapper comasco, composto da influenze rock, r’n’b’, hip hop e trap, con un particolare interesse per la scena USA.

La sua originale cifra stilistica comprende, all’interno dei suoi testi, l’utilizzo di termini e slang della lingua inglese alternati all’italiano. Ne sono un esempio i brani Spin The Globe, di cui avremo anche la versione acustica nell’ultima parte dell’album, e Virgil.

L’album è pura introspezione e le emozioni di Cold Bunny sono racchiuse in un progetto che parla di musica, amori, famiglia e amici. Le metriche sono serrate e allo stesso tempo melodiche, come le emozioni fluttuano in un sound curato per la maggior parte dallo stesso Bunny, benché su alcuni brani sia Francesco Brattoli a metterci le mani sopra.

Brand New, ottava traccia di questo lavoro, è il climax per suono e testo dell’intero album. In questo brano il rapper si spoglia di tutto per rinascere, nuovo di zecca. Eclettico nello stile, il brano Drip ha un’intro rock anche se il titolo è esplicitamente hip hop. ‘Drip’ infatti è il termine slang che si riferisce al modo in cui qualcuno si veste o si presenta in modo elegante e di tendenza. Avere ‘drip’ significa indossare abiti di alta moda, accessori costosi e mostrare un senso unico di stile personale. Ultima traccia, la decima di Emotions Issues, come dicevamo è un ritorno in acustico live su Spin The Globe, molto meno hardcore rispetto alla prima versione che invece ritroviamo come quarta traccia. Cold Bunny sembra dargli così un’altra vita, un nuovo respiro, più lento e ancora più profondo.

Dalla prima all’ultima traccia di Emotions Issues, Cold Bunny ci parla di un mondo interiore e lo fa mescolando l’italiano all’inglese, il rock all’hip hop, la tradizione all’innovazione.

Dategli un ascolto:

TALIA MOTTOLA

Check Also

flowersindarkcelestialvengeancecover

“Celestial vengeance”: i Flowers in Dark sono tornati

I Flowers in Dark ritornano dopo diversi anni di silenzio con Celestial Vengeance, un’autoproduzione dalle …