Breaking News

Tag Archives: greta cocconcelli

Lorenzo Beccati racconta un’improbabile amicizia sotto il sole di Capri

lorenzobeccatiilpescatoredilenincopertina

Lorenzo Beccati nel suo ultimo romanzo Il pescatore di Lenin (edito da Oligo) si muove fra reale ed irreale, tracciando una storia verosimilmente tragica, sullo sfondo dell’assolata Capri. Siamo nel 1907 quando Vladimir Il’ič Ul’janov detto Lenin approda sull’isola partenopea per trascorrere un periodo di riposo, anche se presto si scoprirà che sono ben altri piani a muovere il politico …

Read More »

Rossano Lo Mele ci spiega come “Scrivere di musica” in un saggio appassionante

rossanolomelescriveredimusicabanner

Rossano Lo Mele nella sua lunga carriera ha fatto e fa molte cose: musicista, giornalista, direttore di un’importante rivista musicale come Rumore (una delle poche che sopravvive ancora in formato cartaceo e puntualmente la si trova ogni mese in edicola) e molte altre attività parallele e affini a queste, che restano comunque le principali. Lo scorso anno ha pubblicato per …

Read More »

Psicanalisi: lo scacco matto dei Monarkaotika con il secondo album

monarkaotikapsicanalisicover

Con Psicanalisi, loro secondo lavoro in studio, i Monarkaotika dimostrano ancora una volta di essere una band matura e capace di costruire un album dal carattere fortemente punk rock. Psicanalisi è infatti un album che trascina, è chiaro fin dal primo ascolto che si è immersi in un’idea musicale molto ben strutturata e precisa. Il ritmo è qualcosa che semplicemente …

Read More »

John Qualcosa “Sopravvivere agli amanti”: l’eterna ricerca di ciò che conta davvero.

johnqualcosasopravvivereagliamanticover

Sopravvivere agli amanti, l’album d’esordio dei John Qualcosa, duo composto da AmbraMarie e Raffaele d’Ambrusco, che per l’occasione si avvalgono della preziosa presenza alla batteria e alle percussioni di Filippo Cornaglia storico collaboratore, tra gli altri, di Niccolò Fabi, è un chiaro omaggio, a partire proprio dal titolo, al film Solo gli amanti sopravvivono di Jim Jarmusch. La prima traccia, …

Read More »

Vinicio Simonetti: l’arte nella leggerezza

viniciosimonettisnaggcover

  Il cantautore marchigiano Vinicio Simonetti è ormai pronto per intraprendere la carriera da solista e lo fa con uno stile del tutto personale, che testimonia i lunghi anni di gavetta alle spalle. S.N.A.G.G. è una raccolta delle sue migliori tracce arrangiate per l’occasione e rese ancora più dirompenti. I brani spaziano dal rock al pop-rock fino a toccare alcune …

Read More »

“Apollineo/Dionisiaco” degli Oga Magoga è musica e leggerezza su quattro ruote

Digifile 2 ante E (con 2 tasche a scomparsa per inserimento cd e

Se si cercasse un significato per il nome della band senese si cadrebbe dentro un ginepraio di traduzioni provenienti da diverse lingue ed epoche. Ascoltare gli Oga Magoga significa perdersi in un mondo onirico, lontano, distante, ma non per questo meno reale. L’album Apollineo/Dionisiaco è il terzo capitolo della quadrilogia, preceduto da Shåmbala e Phalena, dedicata al personaggio di Glauco, …

Read More »

Con “Sumo” la donna ha curato il “dolore post operatorio” dei Management

sumo

Guariti dal “Dolore Post-Operatorio”, i Management, oltre alla coda del moniker, abbandonano anche lo stile punk, funky e indie che caratterizzava i loro album firmati MaDeDoPO per proporre un progetto più malinconico, più maturo e decisamente più raffinato dei precedenti. In Sumo la voce di Luca Romagnoli e la chitarra di Marco Di Nardo fanno d’appoggio ad un lavoro di …

Read More »

I Banana Mayor colorano di solido “Blue” la nostra quarantena

bananamayorprimarycolourspt2thebluecover

I baresi Banana Mayor, dopo una iniziale incursione nel metal, nel punk e nell’hardcore più cupo, abbandonano in buona parte questi generi in favore di uno stile più vicino allo stoner rock, strizzando l’occhio a sonorità più vicine alla psichedelia. Il cambio di rotta avviene a dieci anni dalla loro formazione, nel 2016, quando pubblicano il primo disco della trilogia …

Read More »

Il didjeridoo di Christian Muela ci porta in un viaggio alla scoperta di noi stessi

christianmuelaofflinecover

Christian Muela, musicista e compositore di origini italo-congolesi, nonché uno dei maggiori suonatori di didjeridoo italiani, oltre a comporre e suonare musica con questo affascinante strumento a fiato aborigeno tiene anche corsi e workshop sul tema, facendosi portavoce di sonorità uniche ed estremamente eclettiche. Ha all’attivo più di un progetto musicale e ha calcato i palchi di festival musicali importanti …

Read More »

La passione creativa dei Codice Ego genera “Meraki”

codiceegomerakicover

I Codice Ego, duo torinese formatosi nel dicembre del 2016 e composto dai musicisti Dario Pellizzari e Ivan Principato, già nell’autunno 2017 hanno cominciato a mettere alla prova le proprie svariate capacità ed influenze artistiche lavorando su una creatura discografica che, proprio come in un cult movie alla Romero, dopo un po’ di tempo prende vita e diventa Meraki, il …

Read More »