Breaking News

Recensioni

Il collettivo Tamurakafka alle prese con la sonorizzazione letteraria in Sonmi-451

tamurakafkasonmi451cover

L’ispirazione per molti artisti è qualcosa a cui si ha accesso passando per l’esterno, come privilegio o per spiccata sensibilità, sia individuale che collettiva. La band Tamurakafka basa esattamente su questo principio la sua produzione artistica unendo musica classica, rock e letteratura per dare vita a un sofisticato schema di elementi in perfetta linea l’uno con gli altri. Fondato nel …

Read More »

Runaway Horses: trip hop, downtempo e il naufragar m’è dolce in questo mare di elettronica

runawayhorsesblacksmithcover

Il compositore e producer pisano Andrea Morana apre questo 2021 con Blacksmith, il primo album firmato con il moniker Runaway Horses che comprende un progetto musicale più ampio di cui è fondatore e ideatore. Un caso di cronaca avvenuto nel territorio ferrarese ha infatti ispirato il nome che dà il titolo al progetto, con un richiamo volutamente selvaggio, mettendo in …

Read More »

Brani del passato ma “Senza eredità” per Umberto Maria Giardini e il suo Moltheni

molthenisenzaereditacover

Non ci speravano più. I suoi fan della prima ora stavano per perdere le speranze, rassegnandosi all’idea di non poter più ascoltare nulla che si avvicinasse alle melodie d’esordio conosciute in Natura in replay e invece, sul finire di un anno complicato, è arrivato Senza Eredità, gradito ritorno nel panorama del cantautorato italiano di Umberto Maria Giardini in arte Moltheni, …

Read More »

Memento: Hill Maza ci ricorda che non vai da nessuna parte se non sai da dove vieni

hillmazamementocover

In un celebre film del 2000 la memoria era ciò che mancava al protagonista Leonard Shelby, reo di svegliarsi ogni mattina nella camera di un hotel con la stessa domanda in testa: dov’ero rimasto? Ecco, non è quello che accadrà ascoltando il rapper grossetano Hill Maza, al secolo Massimiliano Musilli, il cui titolo del nuovo album riprende il nome dal …

Read More »

Unlock: istruzioni in musica dei Rainbow Bridge dopo il lockdown

rainbowbridgeunlockcover

Chi si rivede: i Rainbow Bridge! Dopo Lama, che risale al settembre del 2018, e Marley, il singolo che aveva anticipato l’uscita dei cinque nuovi brani autoprodotti, la band pugliese torna a farci ascoltare un prodotto che prende le distanze dalle precedenti demo più cerebrali. Parliamo di Unlock, questo il titolo del nuovo EP, esempio perfetto di come il serrato …

Read More »

“L’Ultima Casa Accogliente” degli Zen Circus: l’autenticità come atto di liberazione

zencircuslultimacasaaccoglientebanner

A distanza di due anni dal precedente lavoro, Il Fuoco nella Stanza, ritornano gli Zen Circus con L’ultima casa accogliente. L’undicesimo disco della band pisana è senza dubbio uno dei più complicati e delicati della loro carriera e sempre più sembrano ormai lontani i tempi di Andate Tutti Affanculo e del basso di Brian Ritchie. In questi ultimi anni gli …

Read More »

“La ricerca della quiete”: in fuga con i Leptons dalle istanze negative della società

leptonslaricercadellaquietecover

Dopo averlo anticipato con i singoli Great Escape e Diario di un vulcano, usciti rispettivamente a ottobre e dicembre dello scorso anno, il veneziano Lorenzo Monni, chitarrista, compositore e ideatore del progetto musicale Leptons, ci trascina nell’universo sonoro del suo ultimo album, La ricerca della quiete. La produzione di questo esperimento visionario da parte di Andrea Liuzza della Beautiful Losers, …

Read More »

Apartment Loops: il lato elettronico del lockdown di Bruno Bavota

Senza titolo-2

Avevamo parlato qualche tempo fa di Apartment Songs (qui: http://www.ithinkmagazine.it/recensione-bruno-bavota-apartment-songs-volume-one/), una delle due parti di cui si compone il nuovo lavoro di Bruno Bavota, entrambe nate nel periodo di quarantena a seguito della pandemia di COVID19, eppure distinte per l’approccio più “classico” del primo volume e più elettronico per questo secondo capitolo, intitolato Apartment Loops. La sensibilità del pianista e compositore …

Read More »

Contaminazioni tra jazz e rap che fanno la differenza per lo Studio Murena

studiomurena2021cover

Oggi il panorama musicale italiano è rappresentato da un surplus di artisti emergenti che spesso e volentieri ricorrono alle vetrine dei talent per farsi notare e poi, eccezion fatta per alcuni, finiscono nel dimenticatoio mediatico. La ricerca della novità può essere un’arma a doppio taglio e il rischio è quello di non incontrare i gusti del pubblico, ma, proprio come …

Read More »

“Pandora”, il ritorno sulla scena dei Tristema fra pop e alternative rock

tristemapandoracover

Tornano, a ben otto anni di distanza dalle scene, dalla pubblicazione dell’album Dove tutto è possibile, i Tristema, con un nuovo lavoro in studio: Pandora. Il lavoro di Candido Di Sevo (voce e basso), Alessandro Galdieri (voce, chitarre, tastiere e produzione), Romolo D’Amaro (chitarre e produzione) e Dario Bruno (batteria) ci fa fare un salto nel tempo indietro di qualche …

Read More »