Breaking News

Maudit: l’esordio di una band “maledetta”

MauditEP2015Maudit è l’album d’esordio della omonima band milanese, formata da Davide Carrone (voce e chitarra), Rino Cipollaro (chitarra), Andrea Vernò (basso) e Jgor Beni (batteria). È un disco “cattivo” e pieno di adrenalina, rigorosamente punk rock ma in puro stile italiano, con un sound espressamente crudo ed energico, che richiama band quali Ministri e Litfiba con arrangiamenti ritmici che citano Red Fang e Foo Fighters.

La band rivendica fedelmente l’essenza del punk con l’impegno inconfondibile nel sociale, come nel brano Colpevole oppure nell’aspra critica alla loro città natale, Milano, non tralasciando però l’incursione in temi più sentimentali, come avviene nel brano “swingato” Juliet e nel loro primo singolo, Tempi Migliori, di cui è stato pubblicato un video ufficiale che ha già superato le ventimila visualizzazioni: https://www.youtube.com/watch?v=WSDhCcBrNaw.

Il nome francese della band è un riferimento alla società “maledetta”, che vorrebbe piegare le menti delle persone per i suoi scopi e condizionare le scelte personali e individuali.

Protagonista indiscusso di ogni brano è la voce rauca di Davide Carrone in linea con l’album e i suoi significati appunto “maledetti”; strumentalmente l’intero progetto risulta ad ogni modo fedele agli standard musicali del genere in questione.

In definitiva comunque Maudit è un album anticonformista e ridondante; un connubio di rabbia e ribellione, pronto per rompere il muro dell’indifferenza e far decollare i Maudit nel panorama rock italiano.

Facebook: https://www.facebook.com/mauditband?pnref=story

Youtube: www.youtube.com/MauditBand.

ANTONIO SILENT

Check Also

giadafaranofoto

Intervista a Giada Farano, la ballerina delle star

Per riuscire a realizzare i propri sogni servono tre ingredienti fondamentali: talento, determinazione e un …

Lascia un commento