Breaking News

L’AME NOIRE – Lo specchio (Top Records)

LAmeNoireLoSpecchioCOVERUn anno dopo l’ep d’esordio, Il Deserto, la band cuneese L’Ame Noire approda al traguardo del full length, prodotto dalla Top Records e con il singolo di presentazione, la title track, registrato presso gli studi di, uhlàlà, Abbey Road. Le parentele albioniche, oltre alla cover di While My Guitar Gently Weeps di voi-dovete-sapere-chi posta in coda all’album, finiscono qui, visto che Lo Specchio si inserisce perfettamente e senza deviazioni degne di nota all’interno di quello che sta diventando una sorta di canone onnipresente nel trattare il pop rock nella penisola. Detto in altre parole, stiamo parlando di derivazioni ultramelodiche, commercialmente appetibili e oramai sviscerate in ogni modo possibile e immaginabile in pieno stile Negramaro e Modà.

Se avete una pregiudiziale verso questi gruppi, è inutile che andiate avanti nella recensione, sapete quello che vi aspetta. Tutti gli altri sappiano invece che fondamentalmente abbiamo a che fare con un disco arrangiato e costruito con tutti i crismi del caso, suonato in maniera impeccabile, registrato degnamente, e pieno di slanci di ugola melodrammatici à la Giuliano Sangiorgi. Il problema è che non basta qualche schitarrata tolta di peso ai Litfiba o qualche testo filosofeggiante per dare alla formula un qualche interesse, proprio perché, come si diceva prima, la formula è stata ricalcata troppo fedelmente nel corso dei dieci pezzi proposti e mostra decisamente la corda.

Se a questo aggiungiamo un sound che appare ora anemico, ora troppo pretenzioso e pomposo, melodie innocue, strumenti che vivacchiano per i tre/quattro minuti d’ordinanza dei pezzi, e ripetizioni a non finire, la frittata è fatta. La noia è diventata purtroppo un ingrediente costante dei pezzi di questo disco e l’aria da oscuri malinconici tormentati che il gruppo cerca di disegnarsi addosso non attacca perché non è sufficientemente supportata dalla sostanza. Non si può che sperare in un deciso cambio di rotta verso una direzione più personale.

Pagina web: http://www.amenoire.it/

Video Lo Specchio: http://www.youtube.com/watch?v=f0XZs5sEXCs

FRANCESCO CAPUTO

Check Also

giadafaranofoto

Intervista a Giada Farano, la ballerina delle star

Per riuscire a realizzare i propri sogni servono tre ingredienti fondamentali: talento, determinazione e un …

Lascia un commento