Thumbnail: uno sguardo su Roxenne

THUMBNAIL1.Chi sei, da dove vieni e che musica proponi.

Sono Roxenne, vengo dalla nebbiosa Padania e faccio musica per romanticoni dark&moody.

2.Il panorama musicale italiano aveva bisogno di te?

Sì, credo che abbia bisogno di me. Lo credo perché mi occupo di un genere che in Italia ha poco spazio e ne merita molto di più. Credo di essere la persona giusta per questo.

3.Se tu fossi una meta da raggiungere con il “navigatore musicale”, quali coordinate di artisti del passato o del presente dovremmo impostare, come strada da percorrere per arrivare al tuo sound?

Lana del Rey, Massive Attack, Black Rebel Motorcycle Club, Jack White, Afterhours, Queens Of The Stone Age.

4.Il brano del tuo repertorio che preferisci e perché questa scelta.  

Pyroxene, perché è stato il brano che ha dato il via a questo viaggio:

5.Il disco che ti ha cambiato la vita.  

Sembrerà scontato ma è Mezzanine dei Massive Attack. In verità il motivo è molto semplice: Teardrop è stato il primo brano che ho cantato in tutta la mia vita. Nel 1998 ero davvero piccola e quel disco era uscito da poco, ma era diventata la colonna sonora dei viaggi in macchina con mia madre. Ricordo che un giorno, seduta sui sedili posteriori, mi misi a cantare Teardrop con lei. La cosa che mi sorprese fu scoprire che conoscevo il brano a memoria. Quello è stato il momento in cui la vita è cambiata.

6.Il tuo live più bello e quello invece peggio organizzato.

Posso essere prolissa? Ok, grazie. Il mio live più bello si è svolto al Borgo Santa Brigida di Parma questo 3 novembre. Ho presentato il mio EP (più alcuni brani inediti) in chiave acustica con pianoforte, chitarra e sax baritono. È stata un’esperienza intima e meravigliosa (vi consiglio di seguire i miei social perché presto potrete vedere quel live sul web e, fidatevi, vi piacerà…).

La peggiore esperienza l’ho vissuta qualche anno fa quando andai con una mia band a suonare ad un festival che purtroppo si trovava in un posto difficile da raggiungere se non con mezzi di un certo tipo. Ogni cosa era collocata a metri e metri di distanza. Il live in verità non è stato neanche male, il palco era collocato su un terreno a mio avviso troppo pendente ma il meglio è avvenuto solo dopo aver suonato e trascinato amplificatore e strumenti su ripidi pendii. Una volta giunta nei pressi di quella che pensavo fosse una camera da letto per un massimo di otto persone scoprii che nonostante le dimensioni ne stava contenendo più di venti, di cui una ragazza che dormendo per terra bloccava la porta con la testa. Dovetti inventare un modo per arrivare al mio letto passando dall’altra parte della stanza, che era una sorta di soppalco. Dormii abbracciando le mie cose come in una scatola di sardine. Inutile dire che mi risvegliai in mezzo al delirio. Il tutto senza un bagno.    roxenne1

7.Il locale di musica dal vivo secondo te ancora troppo sottovalutato e, al contrario, quello eccessivamente valutato tra quelli dove hai suonato o ascoltato concerti di altri.       

Il locale è ancora troppo sottovalutato è Old Tower Jungle a Chieti. È una sala concerti/studio con vetrina ed ha un potenziale veramente incredibile. Se non lo conoscete e avete modo di passarci andateci, non ve ne pentirete.

Quello eccessivamente valutato ve lo potrei dire ma rischierei di attirare non poche sciagure su di me. Fate come se ve lo avessi detto 🙂

8.Le tre migliori band emergenti della tua regione.

Tin Woodman, in verità nascono nel bresciano, ma uno dei due membri vive nella mia regione. Fanno glam rock: https://open.spotify.com/intl-it/artist/2pdStsdTGf1ajd5jC1GbLH
Pagoda, country folk, indie pop: https://open.spotify.com/intl-it/artist/6NY9W8hjBY1jyetKYhzTXb
Andy & le Prime Donne: indie rock:  https://open.spotify.com/intl-it/artist/2QKCdtOSbiVNPeKCpsr2Co

roxenne29.Come seguirti, contattarti, scambiare pareri con te.      

Spotify: https://open.spotify.com/intl-it/artist/0qio5ZTk3vFVEunZieF6NC
Instagram: https://instagram.com/roxenneparsons
Website: https://roxenneparsons.wixsite.com/roxenne
LinkTree: https://linktr.ee/RoxenneMusic
Facebook: https://www.facebook.com/roxenneparsons

10.La decima domanda, che mancava: “Fatti una domanda e datti una risposta”.

Più che una domanda e una risposta voglio condividere con voi una riflessione. Non sono un’esperta di consigli, ma c’è una cosa fondamentale che ho imparato tempo fa: gli animi feriti si fanno presto diavoli e per quanto mi riguarda la musica è stata una perfetta ancora di salvezza. Se siete stati salvati anche voi, siete diavoli come me.

DORIANA TOZZI

Check Also

cmontigregtruppisentounmorsodolceframe

::Video Rotation:: C’Mon Tigre feat. Giovanni Truppi – Sento un morso dolce

Qui le prossime date live: 7 marzo @Monk Club (Roma) 8 marzo @Eremo Club (Molfetta …