Breaking News

Thumbnail: uno sguardo su Simone Piva & i Viola Velluto

THUMBNAIL1.Chi siete, da dove venite e che musica proponete.

Siamo dei maledetti banditi che arrivano dal lontano Nord Est, da una terra chiamata Friuli. La nostra musica ha un immaginario moderno del Far West.

2.Il panorama musicale italiano aveva bisogno di voi?

Assolutamente sì perché la nostra musica la ritengo originale e l’Italia ha bisogno di un gruppo come il mio.

3.Se voi foste una meta da raggiungere con il “navigatore musicale”, quali coordinate di artisti del passato o del presente dovremmo impostare, come strada da percorrere per arrivare al vostro sound?

Si parte dal cantautorato italiano degli anni ‘70 arrivando a Seattle degli anni ‘90, passando per il Messico.

4.Il brano del vostro repertorio che preferite e perché questa scelta.

Il brano che ci caratterizza è Italia Far West: https://www.youtube.com/watch?v=kwVoTR_rELc&t=57s. simonepiva1

5.Il disco che vi ha cambiato la vita.

Veniamo tutti da generi completamente differenti, chi dalla classica, chi dal reggae, ecc… il disco che a me ha cambiato la vita è sicuramente Nevermind dei Nirvana, ma non posso parlare per tutti.

6.Il vostro live più bello e quello invece peggio organizzato.

Il live più bello è stato quello del Giovinazzo Rock Festival in Puglia, prima di Nada e gli Zen Circus. Inaspettatamente ci siamo sentiti trattati come vere rock star, dall’albergo, al camerino personale, alla spiaggia privata. Al momento della partenza volevano trattenerci ancora lì a spese loro. Rimane tutt’oggi un’esperienza indimenticabile.

Il live peggiore è stato in Lombardia, dove ci avevano promesso mari e monti e invece alla fine ci siamo trovati a dormire quasi in una stalla piena di mosche… alla fine, dopo una notte insonne abbiamo deciso di prenderci una stanza a spese nostre.

7.Il locale di musica dal vivo secondo voi ancora troppo sottovalutato e, al contrario, quello eccessivamente valutato tra quelli dove avete suonato o ascoltato concerti di altri.

Non ci sono locali sottovalutati o sopravvalutati, l’importante è che diano lo spazio alle band originali.

8.Le tre migliori band emergenti della vostra regione.

Le migliori band della regione fanno parte della nostra etichetta, la Toks Records. Vi consiglio di visitare il loro portale www.toks.world per saperne di più.

simonepiva29.Come seguirvi, contattarvi, scambiare pareri con voi.

Ci potete trovare su tutti i social network cercando Simone Piva & i Viola Velluto e sui siti delle nostre etichette toks.world e musicforce.it.

10.La decima domanda, che mancava: “Fatevi una domanda e datevi una risposta”.

D: Com’è possibile conoscere Simone Piva & i Viola Velluto?

R: Chi ci vuole conoscere può farlo solamente venendo ai nostri live, facendosi trasportare dalle nostre performance selvagge.

DORIANA TOZZI

Check Also

loumornerogrillicover

Echi elettronici tra i “Grilli” del primo album di Lou Mornero

Se c’è qualcosa che manca alle nostre giornate è il riposo: una vita frenetica tra …

Lascia un commento