Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

9+1=Stile: in passerella con Francesca A.

Logo9piu1ugualeStile9+1=Stile – La moda raccontata da chi la fa

In passerella con Francesca A.

1.Chi è Francesca A?

Francesca A. è Francesca Anzalone, una donna con la passione per la moda che ha sempre lavorato in questo campo e che a un certo punto della sua vita ha deciso di dare una forma tangibile ai suoi sogni, trasformando la sua passione in un lavoro.

2.Cos’è per te “la moda”?

La moda è la mia quotidianità, è qualcosa che pervade ogni ora della mia giornata, senza pause, senza interruzioni. È anche ciò che mi dà la possibilità di esprimermi: come uno scrittore scrive romanzi, così io disegno abiti. Senza non sarei la stessa.

3.Cosa proponi di nuovo al mondo della moda?

Credo che ogni designer lavori per offrire il proprio personale contributo al mondo della moda. Siamo in tanti, è vero, ma ognuno di noi ha qualcosa da dire. Io offro la mia visione, consapevole di avere ancora molto da imparare, ma è proprio questa la sfida più allettante.FrancescaA1

4.T’ispiri a qualche stilista/designer?

Adoro l’eleganza, ripudio la volgarità e gli eccessi. Armani e Chanel sono grandi maestri.

5.Quando hai deciso di intraprendere questa professione e chi si rivolge a te?

Ho iniziato a lavorare presto nelle grandi boutique del centro a Roma. Contemporaneamente ho cominciato a studiare per dare spessore alle mie inclinazioni e acquisire la tecnica necessaria per diventare una stilista. Amo le donne, amo consigliarle e valorizzarle. Tutte, nessuna esclusa.

6.La tua collezione più bella.

Ogni collezione è una mia creatura ed io sono molto esigente sia con me stessa che con i miei collaboratori. Forse proprio per questo penso che la più bella la devo ancora realizzare.

7.Il miglior evento di moda a cui hai partecipato.

Non c’è un podio, ogni occasione è sempre un’opportunità da vivere. L’importante è esserci, giusto?

FrancescaA28.I migliori stilisti/designer del panorama odierno.

Ammiro la sensualità di Ermanno Scervino e la raffinatezza di Lanvin.

9.Infine, un consiglio a chi si affaccia per la prima volta al mondo della moda.

Ai giovani che sognano di entrare a far parte del mondo della moda posso consigliare sicuramente questo: lavorare sodo per coniugare il talento con lo studio, la passione con la fatica. Sono questi i connubi vincenti.

+1.Smart question: la tua ultima collezione si muove tra salti notevoli nella selezione di modelli, fantasie e tessuti. È una scelta precisa, un modo per accontentare un po’ tutti i gusti o è un tuo modo di lasciarti ispirare?

In realtà non sono una pianificatrice: mi lascio andare sempre all’ispirazione del momento, senza categorizzare troppo ciò che creo. Le mie collezioni hanno questo in comune: non sono dominate da un tema, ogni creazione lo è.

Per approfondire la conoscenza di Francesca A. andate qui.

PITIAN

Check Also

dolcegabbanaabayadettaglio

Moda e contaminazione: the muslim chic is coming

Tralasciando le citazioni di ispirazione fantasy, parliamo di una inversione di marcia nel mondo della …

Lascia un commento