::Playlist:: by Stefano Solventi: “Stati d’Italia Apparente”

StefanoSolventiStefano Solventi, uno dei maggiori critici musicali italiani nonché autore del romanzo La Meccanica Delle Ombre (edito da Cicorivolta), un po’ per passione e un po’ per  lavoro (grazie principalmente alla sua storica collaborazione con il Mucchio Selvaggio e con Sentireascoltare), da sempre vive di musica, per la musica e con la musica.

Per questo motivo gli abbiamo chiesto di consigliarci una playlist di brani che non si può proprio non ascoltare almeno una volta nella vita e il risultato potrete leggerlo, ascoltarlo e guardarlo qui di seguito:

 *

Stefano Solventi: “Stati d’Italia apparente – Dieci sguardi sulla musica italiana di oggi tra cantautorato e indie rock”.

1.IacampoPittore elementare

Marco Iacampo ha finalmente trovato una dimensione, con leggerezza riscopre la densità del cantautorato italiano aperto al mondo. Semplice e intenso, come questo video.

2.Frigieri Il chiodo 

Frigieri porta avanti da anni un discorso lucido, solenne, brusco, cantautorale sì ma di chi ha metabolizzato la durezza pietosa del miglior rock. Bellissimo video con un interprete a sorpresa.

3.Paolo ZanardiArca di Noé  

Il nuovo disco di Zanardi è il suo più malinconico, pervaso da disincanto all’ultimo stadio e da un cinismo aspro che non compromette la capacità di mettere a fuoco i residui di meraviglia.

4.Flying VaginasPatched Up

Un trio laziale che ha saputo trovare il punto di fusione tra shoegaze, noise, garage e dream pop. Col surplus di un’angolazione estetica molto particolare, un DIY ingegnoso che pervade anche questo video.

5.OphiucoPneumatic Psycho Bodhidharma 

Trip-hop e new wave per questa band tornata dopo molti anni di assenza con un album notevole e questo meraviglioso video in stop-motion.

6.BarbàdosFeelings Are Stronger Than Me 

Escono con un EP che sa bilanciare impeto e carezze, ruvidità e melodia. Ci sento molta padronanza, una voglia di alternative rock sbrigliato che mi ha ricordato i Buffalo Tom, e scusate se è poco.

7.Intercity Polar 

Fanno in italiano quello che già facevano bene in inglese con gli Edwood. Hanno ormai tre album in repertorio, gli Intercity. Testi che spiazzano, melodie oblique, emotività a vampe.

8.La GovernanteScimmie sulla schiena

Una wave pervasa di inquietudini arty e suggestioni psych anni Sessanta, che trova eco nelle bizzarre immagini estrapolate da Qui etes-vous, Polly Maggoo?, pellicola del 1966 firmata dal fotografo e regista William Klein.

9.Simona NoratoEsci e divertiti 

Musicista e cantante dalla forte impronta e dalla calligrafia assieme ricercata e potente, Simona Norato ha girato l’Italia in tour assieme a Cesare Basile. Qualcosa vorrà dire. Ed è qualcosa di molto buono.

10.Calibro 35Bandits On Mars  

Loro non hanno bisogno di presentazioni, il pezzo azzecca un groove funky cinematico da paura e il video pasticcia deliziosamente Sergio Leone con la sci-fi di serie Z. Divertimento (im)puro.

Check Also

viniciosimonettisnaggcover

Vinicio Simonetti: l’arte nella leggerezza

  Il cantautore marchigiano Vinicio Simonetti è ormai pronto per intraprendere la carriera da solista …

Lascia un commento