::Playlist:: by Riccardo Morandini – Uggia invernale/Catatonia influenzale

riccardomorandiniDopo la pubblicazione dell’EP Eden nel febbraio del 2021, il cantautore e musicista Riccardo Morandini ha debuttato con l’album Il Leone Verde, coprodotto artisticamente da Franco Naddei (Naddei, Francobeat) presso lo studio totalmente analogico L’Amor Mio Non Muore di Forlì. Il Leone Verde, rappresentato nell’atto di divorare il sole, è il simbolo alchemico del vetriolo: un solvente in grado di fondere anche il metallo più tenace (l’oro simboleggiato dal sole). Nell’interpretazione psicanalitica dei processi alchemici, ciò può voler dire ammorbidire gli aspetti più duri dell’Ego. È questo infatti il filo conduttore che attraversa il disco, di cui nei giorni scorsi avete potuto ammirare sui nostri canali il videoclip del singolo Sole dei sensi.

Per presentarsi meglio ai nostri lettori, Riccardo ha ideato una playlist con i brani che più hanno contribuito alla formazione della sua concezione musicale, in particolare quelli sospesi tra “uggia invernale” e “catatonia influenzale”, come recita il titolo che ha dato alla sua playlist.

Godetevela qui con noi.

::Playlist:: by Riccardo Morandini – “Uggia invernale/Catatonia influenzale

RadioheadPyramid song

L’ambra, il muschio, l’incenso, il benzoino. Il deragliamento

Vincent GalloHoney Bunny

Deboli, pigre lussurie. Spleen, è un sudario di miele.

David BowieBlackstar

Greve oppressione del morbo. il bianco lenzuolo che avvolge il lebbroso.

PJ HarveyDown by the water

Nel fumo e nell’asfalto, energiche apatie.

Blonde Redhead23

Vorticare nell’umida luce.

Bill EvansNardis

Drappo di velluto viola. Tiepida coppa di nebbia.

NirvanaHeart-shaped box

Spalle ricurve di adolescenze. Cancerogene tumescenze.

Arnold Schönberg – Verklärte Nacht

Ammalati superomismi. Glaciali foreste di dèi assenti.

BluvertigoCieli neri

Malinconopoli di fine millennio. Orientalismi e tecnologici feticismi.

David Sylvian/Ryuichi SakamotoForbidden colours

Volto di geisha che fiorisce nel ciliegio. Non si sfugge al Fato.

Check Also

cmontigregtruppisentounmorsodolceframe

::Video Rotation:: C’Mon Tigre feat. Giovanni Truppi – Sento un morso dolce

Qui le prossime date live: 7 marzo @Monk Club (Roma) 8 marzo @Eremo Club (Molfetta …