Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

::Playlist:: by Eil Marchini – Sunrise Over Sea

eilmarchiniAlessandro “Eil” Marchini ha 21 anni ed è uno dei tanti giovani italiani che, in cerca della propria strada, ha presto abbandonato la sua patria trasferendosi prima in Inghilterra e poi in Australia, dove sta conseguendo una laurea in Popular Music presso il conservatorio del Queensland. Di recente ha raccolto all’interno di un disco le sue numerose esperienze musicali e non, all’insegna della positività e della “joie de vivre” a cominciare dal titolo scelto per il lavoro, Smile, che sarà pubblicato a partire dal primo aprile, due brani alla volta (seguite la sua pagina facebook per gli aggiornamenti: https://www.facebook.com/eilmarchinimusic).

Eil ha ideato una playlist per i nostri lettori e ci ha tenuto anche a presentarla personalmente, nel migliore dei modi. Ecco quello che ci scrive: “Una canzone del mio disco si chiama proprio Alba, e da qui mi è venuta l’idea. Mi ricordo quando un mio carissimo amico italiano anche lui in Australia, ma dall’altra parte (Perth), mi chiamò un giorno e mi disse: “Certo che voi sulla East coast siete proprio sfigati che non potete vedere il tramonto sul mare” e io gli risposi:Noi guardiamo l’alba!”. A dir la verità non l’ho vista tante volte, finché non sono partito con due amici per un road trip da Melbourne fin qua, in Gold Coast, cercando di sopravvivere con i soldi che facevo suonando in strada. Stando al risparmio eilmarchinialbadormivamo in macchina o in una piccola tenda nei parcheggi delle spiagge e ogni giorno eravamo costretti ad alzarci alle 5 per scappare dai rangers che sarebbero venuti a farci la multa. Il risultato? Non abbiamo mai incontrato un ranger e abbiamo visto l’alba sul mare tutti i giorni!

La foto qui accanto l’ho scattata io stesso a Bells Beach durante questo viaggio”.

E questa è la colonna sonora consigliata:

::Playlist:: by Eil Marchini: “Sunrise Over Sea – Playlist da ascoltare guardando l’alba in spiaggia”.

John FruscianteSong To Sing When I’m Lonely

Un giorno ho scoperto che tutte le canzoni dei Red Hot Chili Peppers che avevo su il mio iPod erano state registrate con John Frusciante alla chitarra, non avevo nessun’altra canzone di nessun altro album registrato con tutti gli altri chitarristi, e questo senza mai averlo saputo per quasi 10 anni. Quindi una volta capita la mia connessione con John sono andato a controllare i suoi progetti da solista, e questa canzone è una di quelle con cui mi sono trovato di più.

Stu LarsenSan Francisco

Made in Australia, ho scoperto Stu Larsen al Vittoriale, apriva per John Butler, grandissimo songwriter e produttore pop. Vibes perfetti per vedere l’alba con gli amici.

Xavier RuddFollow The Sun

Quale canzone migliore di questa per vedere il sole spuntare e seguirlo come dice Xavier.

Mazzy StarFade Into You

Una canzone stile Cigarette after Sex, ma con una donna come frontman, o meglio frontwoman: very chill vibes!

Red Hot Chili PeppersUnder The Bridge

Un classico dei Red Hot anche per coloro che si trovassero “sotto un ponte” a vedere l’alba. Cantata e suonata troppe volte all’alba con gli amici.

Jimi HendrixValleys Of Neptune

Questa è la title track dell’unico album che abbia mai acquistato di Hendrix. Nel 2010 uscì Valleys of Neptune, un postumo di Jimi, che a quanto pare avrebbe avuto ancora tante lezioni da insegnarci. Aver potuto ascoltare una canzone “nuova” di uno dei miei idoli è stata un’emozione strana, come se fossi potuto tornare indietro nel tempo e sperimentare qualcosa di nuovo per la prima volta.

Donavon FrankenreiterFree

Surfista cantante, Donavon Frankenreiter sa benissimo come creare i vibes migliori, sopratutto se accompagnato dal mitico Jack Johnson.

The Babe RainbowSecret Enchanted Broccoli Forest

La nuova generazione di musicisti australiani, venuti fuori dalla stessa etichetta indipendente dei King Gizzard and the Lizard Wizard. Si torna a registrare su pellicola, straight back to the 60’s.

Stevie Ray VaughanLenny

Un classico di uno dei miei chitarristi preferiti. Una canzone d’amore perfetta forse proprio perché non ha parole, la chitarra di Stevie dice già tutto.

John Butler TrioOcean

Questa canzone è una delle mie preferite in assoluto, la suono praticamente ad ogni live. Quando mi sono innamorato di Ocean ho subito comprato una dodici corde solo per suonarla e il mondo delle accordature aperte ha cambiato totalmente il mio modo di suonare. Ocean è una canzone bellissima che piace a chiunque, perfetta per momenti intensi, per esempio guardando l’alba sul mare.

Check Also

clusterc2

Thumbnail: uno sguardo su Cluster C (Speciale live @Grow Lab)

1.Chi sei, da dove vieni e che musica proponi. Sono Cluster C, vengo da Bisceglie, …

Lascia un commento