Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Breaking News

Visti, rivisti, da rivedere

Visti, rivisti, da rivedere – The Visit

thevisitlocandina

Re del twist ending per eccellenza, soprattutto per quanto attiene la prima parte della sua carriera, su cui svetta Il Sesto Senso con la sua agnizione finale di un certo peso, M. Night Shyamalan proprio per questa peculiarità è stato d’esempio (il più delle volte negativo) per molti altri registi che hanno tentato di emulare questa particolare “firma”. Negli ultimi …

Read More »

Visti, rivisti, da rivedere – Arrival

arrivallocandina

Louise Banks, partendo dal ricordo della morte di sua figlia, persa a causa di una terribile malattia, racconta di come tutto per lei, e per il mondo intero, ha avuto inizio: un giorno sono arrivati “loro”, degli esseri alieni che a bordo di dodici navicelle spaziali sono giunti in dodici punti diversi della Terra. L’obiettivo principale della donna, una studiosa …

Read More »

Visti, rivisti, da rivedere – The Invitation

theinvitationlocandina

Karyn Kusama, una regista che aveva iniziato in piccolo promettendo benissimo con Girlfight (da più parti lodato e premiato) e che poi, molto probabilmente schiacciata da produzioni pressanti, aveva deluso pesantemente con due film evitabilissimi come Aeon Flux e Jennifer’s Body, ritorna dopo parecchi anni dalla sua ultima opera con questo film datato 2015, di nuovo “piccolo”, ma magicamente pieno …

Read More »

Visti, rivisti, da rivedere – Manchester by the sea

manchesterbythesealocandina

Lee Garner lavora come portiere in quattro condomini a Boston dove fa il tuttofare, occupandosi di spalare la neve, di sistemare le tubature rotte, di buttare l’immondizia e di riparare qualsiasi guasto. È un uomo scontroso e solitario, irascibile e poco socievole. Costretto a tornare a Manchester a causa della morte del fratello, dovrà fare i conti con un passato …

Read More »

Visti, rivisti, da rivedere – Ghost Dog

ghostdogwhitaker

Sono passati diciotto anni dalla data di uscita di quello che, ancora oggi, probabilmente è il miglior film di un regista molto particolare come Jim Jarmusch. Ghost Dog, nonostante sia una storia di “gangster”, se vogliamo canonica nella sua anima superficiale, riesce a rimanere impresso per una serie di motivi, a partire dall’unicità del protagonista, killer solitario che ama e …

Read More »

Visti, rivisti, da rivedere – 7 minuti

7minutilocandina

Uscito piuttosto in sordina nell’autunno scorso, 7 minuti è una di quelle pellicole di nicchia che meritano di essere viste e meditate per la ridda di argomenti che si porta dietro. Diretto da Michele Placido, che si regala un piccolo cameo, e ispirato a una pièce teatrale francese, il film rispecchia l’antica regola aristotelica delle unità spazio temporali: l’azione si …

Read More »

Visti, rivisti, da rivedere – Elling

ellinglocandina

Film leggero e soave, ma profondo e intenso allo stesso tempo, Elling, nominato agli Oscar come miglior film straniero nel 2002 e diretto dal regista norvegese Petter Næss, merita di essere recuperato, perché porta a riflettere con garbo e ironia su temi sempre attuali e suggestivi come l’emarginazione sociale, la solitudine e l’anticonvenzionalità usata come arma per non soccombere ad …

Read More »

Visti, rivisti, da rivedere – Il Sorpasso

ilsorpassolocandina

1962: esce il film di Dino Risi Il sorpasso, con Vittorio Gassman, Jean-Louis Trintignant e Catherine Spaak. Pieno boom economico, epocali cambiamenti nella mentalità e nello stile di vita italico e il cinema, occhio attento come sempre, fotografa, focalizza, fa storia. La trama della pellicola è piuttosto semplice e lineare: è Ferragosto, giorno che prima dello sviluppo economico passava poco …

Read More »

Visti, rivisti, da rivedere – Un americano a Roma

unamericanoaromalocandina

I tic, l’intercalare e soprattutto la dichiarazione di guerra allo spaghetto, anzi al maccarone, da parte di Nando Moriconi sono noti a tutti da generazioni eppure il personaggio non nasce con il film Un americano a Roma ma bensì come macchietta secondaria del film a episodi Un giorno in pretura, (1953) introdotto da Alberto Sordi perché la pellicola altrimenti non …

Read More »

Visti, rivisti, da rivedere – Suffragette

suffragettelocandina

Siamo ancora presi dall’esito del referendum dello scorso 4 dicembre, fulgido esempio di quanto sia importante il voto e soprattutto lo strumento del suffragio universale, che consente ad ogni cittadino maggiorenne di esprimere il proprio parere e di contribuire alla gestione del paese; ma questa importante e imprescindibile potestà popolare non è mai stata automaticamente garantita. In particolare alle donne …

Read More »