Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Breaking News

Musica

“Lacattivastrada” attraversa i tasti del piano di Domenico Berta

DomenicoBerta3

Concludiamo in bellezza la serie di interviste dedicate allo spettacolo Lacattivastrada, ispirato alla musica di Fabrizio de Andrè. Dopo aver fatto una piacevole chiacchierata con Aldo Ascolese e con Cristina Sarti, qui di seguito approfondiamo il discorso con Domenico Berta, il quale nello spettacolo accompagna alla tastiera la voce e le corde della chitarra di Ascolese e la voce recitante …

Read More »

Il terzo disco, “Dio ti salvi”, è quello della maturità per gli Esterina

EsterinaDiotisalviCOVER

Dalla Toscana giunge il nuovo disco degli Esterina, Dio Ti Salvi, pubblicato negli scorsi mesi, dunque nel 2015, e che potrebbe essere classificato tra i dischi migliori dell’anno passato, all’interno del prolifico panorama rock italiano. Il terzo disco della carriera degli Esterina è infatti anche l’album della maturità artistica, con testi diretti e a tratti malinconici e chitarre che suonano …

Read More »

Intervista: “Lacattivastrada” ci porta lontano con Aldo Ascolese

AldoAscolese2

Lo spettacolo teatrale e musicale Lacattivastrada è andato in scena al Teatro Dehon di Bologna lo scorso 3 febbraio 2016. Il titolo si rifà ai testi di Fabrizio De Andrè, ma lo spettacolo è riproposto in chiave inedita e proprio per questo motivo la performance risulta essere accattivante e suggestiva. Lacattivastrada è insomma un’opera di grande qualità dove il talento …

Read More »

Thumbnail: uno sguardo sugli Skarrex

Skarrex2

1.Chi siete, da dove venite e che musica proponete. Costa: Chi siamo? Bella domanda… Voi chi siete? Avete la certezza di essere ciò che siete? Non metteteci mai la mano sul fuoco… Diciamo che siamo conosciuti con il nome convenzionale di Skarrex, veniamo dall’Italia, ma solo per motivi anagrafici. Che musica proponiamo? La domanda è vaga, mi vien di rispondere …

Read More »

“Noh” di Florestano: elettronica decadente che strizza l’occhio al mondo analogico

FlorestanoNohCOVER

Non è certamente uno sprovveduto Florestano, all’anagrafe Leonardo Salvaro: produttore, polistrumentista nonché titolare dell’etichetta Kowloon Records, label fondata a Londra che si è anche fregiata, lo scorso anno, della pubblicazione di questo Noh, disco inedito dell’artista veronese. Otto tracce che segnano i confini perimetrali di un mondo elettronico più rivolto alla riflessione, intimista e decadente nelle sue componenti che spesso …

Read More »

::Video Rotation:: One Eyed Jack – We’re all fuckin insane

OneEyedJackVIDEO

Read More »

Thumbnail: uno sguardo su Calvino (Speciale Premio Buscaglione)

CALVINO2

1.Chi sei, da dove vieni e che musica proponi. Sono un ragazzo di 28 anni, vengo da Milano e propongo una musica che nasce dal confronto con le cose che mi succedono e non capisco, fino al momento in cui diventano canzoni. 2.Il panorama musicale italiano aveva bisogno di te? È una domanda che cerco di non pormi. Diciamo che …

Read More »

Intervista a Sophie Auster, la figlia ribelle del postmodernismo

SophieAuster1

Sophie Auster, artisticamente descritta come “figlia di Tom Waits e Billie Holiday” e biologicamente figlia di Paul Auster e Siri Hustvedt, è una ragazza ribelle della scena indipendente newyorkese. Ha pubblicato da poco il suo nuovo album, Dogs And Men, di cui ci parla in questa intervista esclusiva per i lettori di I Think Magazine. Non abbiamo perso occasione, inoltre, …

Read More »

Si apre un nuovo “motel” nel mondo della musica, con vista sul “Volcano”

OngakuMotelVolcanoCOVER

Il mondo della musica è costellato di hotel/motel celebri, basti pensare al famoso Morrison Hotel dei Doors o all’Heartbreak Hotel di Elvis e dei Led Zeppelin; oppure a valenti gruppi musicali come i Saint Motel o i Motel Connection. A questa celebre e onerosa lista si è aggiunto da un po’ di tempo questo trio milanese dal nome Ongaku Motel. …

Read More »

Thumbnail: uno sguardo sui Blindur (Speciale Premio Buscaglione)

BLINDUR2

1.Chi siete, da dove venite e che musica proponete. “Un fiorino!” Noi siamo un duo composto da Massimo De Vita e Michelangelo Bencivenga, ci chiamiamo Blindur, veniamo dalla provincia di Napoli e suoniamo una robaccia tra il folk, il post rock e altre cose non ancora ben definite. 2.Il panorama musicale italiano aveva bisogno di voi? Dire di sì sarebbe …

Read More »