Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Thumbnail: uno sguardo sui Remiak

THUMBNAIL1.Chi siete, da dove venite e che musica proponete.

Ci chiamiamo Remiak e siamo un trio di Bari composto da Gianluca (tastiere, samples, programming), Giuseppe (batteria) e Nicola (chitarra). La nostra musica è un mix di rock ed elettronica.

2.Il panorama musicale italiano aveva bisogno di voi?

Di noi probabilmente no. Il panorama musicale italiano ha bisogno di novità e di chi ha qualcosa da esprimere. Al momento siamo qui per soddisfare il bisogno personale di mettere in musica alcune nostre idee.

3.Se voi foste una meta da raggiungere con il “navigatore musicale”, quali coordinate di artisti del passato o del presente dovremmo impostare, come strada da percorrere per arrivare al vostro sound?

In passato ci siamo nutriti di rock e continuiamo a farlo. Ma il nostro orecchio è teso anche a gruppi più recenti della scena alternativa, post rock, psichedelica ed elettronica. In realtà abbiamo gusti ed influenze diverse che cerchiamo di far confluire istintivamente nel nostro sound.

4.Il brano del vostro repertorio che preferite e perché questa scelta.

Il brano che preferiamo è Neptune. Ci carica molto remiak1quando lo suoniamo live, e la sua struttura ci permette di improvvisare. Potete ascoltarlo qui: https://www.youtube.com/watch?v=hOZldGP2lyA&feature=share

5.Il disco che vi ha cambiato la vita.

Ci sono tanti album che hanno influenzato le nostra vite. Uno che ci accomuna è The Dark Side Of The Moon dei Pink Floyd.

6.Il vostro live più bello e quello invece peggio organizzato.

Il live più bello è stato sicuramente il primo. Quello peggio organizzato speriamo di non doverlo mai ricordare.

7.Il locale di musica dal vivo secondo voi ancora troppo sottovalutato e, al contrario, quello eccessivamente valutato tra quelli dove avete suonato o ascoltato concerti di altri.

Il Garage Sound di Bari ed il MAT Laboratorio Urbano di Terlizzi propongono sempre musica interessante. Con un’attenta selezione fanno esibire non solo musicisti locali ed hanno il coraggio di dare spazio e visibilità oltre che a gruppi affermati, anche a  gruppi nuovi che propongono musica inedita.

Quelli eccessivamente valutati sono tutti quelli che sfruttano, scorrettamente, chi vuole fare musica.

remiak28.Le tre migliori band emergenti della vostra regione.

The Moregunfield: https://www.youtube.com/user/themoregunfield

Cross Highest Trip: https://www.youtube.com/watch?v=V5cbPebr8d8

The Big South Market: https://www.youtube.com/channel/UCpKJakXwwgFRq4sXGVwGfJw.

9.Come seguirvi, contattarvi, scambiare pareri con voi.

https://www.facebook.com/Remiak.Band/

https://www.youtube.com/channel/UCgAa-N8wY_ebCiXCFiz70vQ.

10.La decima domanda, che mancava: “Fatevi una domanda e datevi una risposta”.

D: Perché Remiak e cosa significa?

R: Non significa nulla. Era il nome del primo brano composto. Poi abbiamo capito che in quel brano di bello c’era solo il nome. E ci siamo tenuti solo quello, utilizzandolo come nome della band.

DORIANA TOZZI

Check Also

ladifferenzailtemponondesistecover

Il tempo non (d)esiste, ovvero come La Differenza sa rendere inediti brani già conosciuti

Il gruppo abruzzese La Differenza balzò agli onori della cronaca nel lontano 2005, quando si …

Lascia un commento