Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Thumbnail: uno sguardo sui Kotiomkin (Speciale live @Grow Lab)

THUMBNAIL1.Chi siete, da dove venite e che musica proponete.

Siamo due maschi che al meglio rappresentano la virile annata del 1985, veniamo dal confine tra Marche e Abruzzo (zona San Benedetto del Tronto) e sonorizziamo  film di cui noi stessi siamo autori del soggetto (in attesa di qualche folle regista interessato). Ci definiscono progressive/doom/stoner, buon per loro.

2.Il panorama musicale italiano aveva bisogno di voi?

Chiedetelo al panorama musicale italiano, noi componiamo colonne sonore e lo facciamo infarcendo il tutto con distorsioni, basse frequenze ed eclettismo.  Non ci sentiamo parte di nessun tipo di movimento musicale specifico e non è nostro interesse cambiare questa situazione.

3.Se voi foste una meta da raggiungere con il “navigatore musicale”, quali coordinate di artisti del passato o del presente dovremmo impostare, come strada da percorrere per arrivare al vostro sound?

Non abbiamo degli artisti in particolare a cui ci ispiriamo (la lista sarebbe davvero lunga), le nostre coordinate sono più da ricercare nell’approccio che abbiamo nei confronti della materia “musica” e in tal caso dobbiamo molto alla scena progressiva anni ‘70 (specialmente quella italiana) e alla stagione d’oro delle colonne sonore/sonorizzazioni (sempre italiane, naturalmente); siamo quindi a favore di chi sperimenta e di chi non si accontenta di “cucinare la musica seguendo la ricetta”. Abbiamo poi un lato oscuro che ci spinge ad ascoltare la musica sbagliata (lenta e distorta, sia chiaro) ma quello è solo da ricercare nel fatto che siamo brutte persone.

4.Il brano del vostro repertorio che preferite e perché questa scelta.

Non si chiede mai quale figlio si preferisce quindi direi che sceglieremo l’ultimo brano composto (è così che si fa nel marketing vero?) esclusi kotiomkin1quelli che stiamo componendo per la nostra terza fatica: https://www.youtube.com/watch?v=mGiA1IQpUfs.

5.Il disco che vi ha cambiato la vita.

Enzo: Iron MonkeyOur Problem

Gianni: Black SabbathDehumanizer

6.Il vostro live più bello e quello invece peggio organizzato.

Ci siamo sentiti davvero onorati di essere stati invitati alla 10° edizione del Cinevento Francesco De Masi nel 2015: eravamo al nostro primo disco ma tanta era voglia di far bella figura che suonammo praticamente tutto Squartami Tutta in anteprima, sono cose che non si dimenticano facilmente.

Sugli eventi peggio organizzati le nostre menti si confondono un poco, perché abbiamo un po’ di anni (e band) sulle spalle. Senza dubbio i peggiori sono quelli che chiedono di abbassare il volume (evidentemente non esistono abbastanza gruppi acustici).

7.Il locale di musica dal vivo secondo voi ancora troppo sottovalutato e, al contrario, quello eccessivamente valutato tra quelli dove avete suonato o ascoltato concerti di altri.

Sul locale troppo sottovalutato (tanto che ha chiuso i battenti) non abbiamo dubbi: il fu GLUE-LAB di Ancona (realtà molto più ardua delle grandi città italiane), gestito in maniera appassionata kotiomkinlogoe giustamente esigente sulla selezione qualitativa dei gruppi da proporre: se almeno il 50% dei locali avesse questa mentalità ci risparmieremmo quella melma di mediocrità che infesta i locali live del Belpaese.

Riguardo l’eccessivamente valutato abbiamo ancora meno dubbi, sicuramente il Grow Lab di Barletta!

8.Le tre migliori band emergenti della vostra regione.

Vivendo al confine facciamo i furbi e selezioniamo sia realtà marchigiane che abruzzesi:

Deltabeat (BassCore Power Trio – Ancona) https://www.facebook.com/DeltaBeatTrio/

Le Scimmie (Doom/stoner – Vasto) https://www.facebook.com/lescimmieband/

Little Pieces Of Marmelade (Crossover – Filottrano) https://www.facebook.com/Little-Pieces-of-Marmelade-424679024349706/.

9.Come seguirvi, contattarvi, scambiare pareri con voi.

C’è un unico modo: www.facebook.com/Kotiomkin.

10.La decima domanda, che mancava: “Fatevi una domanda e datevi una risposta”.

D: “Fuori dal letto?”

R: “Nessun pietà”.

DORIANA TOZZI

-> Questo il link del concerto dei Kotiomkin al Grow Lab di Barletta il prossimo 28 ottobre: https://www.facebook.com/events/131170134200369/

Check Also

nongiovannistarebenecover

Il nuovo album di non giovanni ti fa… sentire bene

Stare bene è il nuovo disco del cantautore pugliese (di Grattaglie, Taranto) non giovanni, pubblicato …

Lascia un commento