Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Thumbnail: uno sguardo su Dileo

THUMBNAIL1.Chi sei, da dove vieni e che musica proponi.

Sono un ragazzo poco più che trentenne, vengo da vicino Salerno e propongo le mie canzoni, spezzoni della mia vita.

2.Il panorama musicale italiano aveva bisogno di te?

Non ne ho idea, ma avevo voglia di dire ciò che ho detto in questo disco e credo che qualcuno ci si possa rivedere, quindi… perché no?

3.Se tu fossi una meta da raggiungere con il “navigatore musicale”, quali coordinate di artisti del passato o del presente dovremmo impostare, come strada da percorrere per arrivare al tuo sound?

Credo che ci siano vari elementi a comporlo, come un po’ succede a tutti i “composer” che hanno ascolti molto diversificati tra loro, ma credo che passando dal folk al cantautorato, tenendo conto delle incursioni che vanno dal rock all’altern, si può ampiamente cogliere il mood anche senza fare nomi.

4.Il brano del tuo repertorio che preferisci e perché questa scelta.

Non credo di avere un brano “preferito” all’interno dileo1del mio repertorio, ma su due piedi ti dirò Ciore ei vierno, per molti motivi personali. Qui il link: https://www.youtube.com/watch?v=DjHi_wUsj5k&feature=youtu.be.

5.Il disco che ti ha cambiato la vita.

Te ne dirò due. Uno scoperto molti anni fa è Starsailor di Tim Buckley e molto più di recente Carrie & Lowell di Sufjan Stevens.

6.Il tuo live più bello e quello invece peggio organizzato.

Il più bello ad oggi è stato sicuramente il Sofar Sound Naples, concerto tenuto il 2 marzo nel centro storico di Napoli, più che altro per la qualità dell’attenzione del pubblico, davvero stimolante.

Per quanto riguarda il peggiore mi ritengo fortunato, nel senso che ad ora non mi è capitato niente di così eclatante in negativo… spero che questa fortuna duri!

7.Il locale di musica dal vivo secondo te ancora troppo sottovalutato e, al contrario, quello eccessivamente valutato tra quelli dove hai suonato o ascoltato concerti di altri.

Nella mia zona stanno nascendo belle realtà. Sicuramente un posto fantastico è Rumorerosa di Eboli, nato da pochissimo: gratificante per chi suona e per chi ascolta e che avrà modo di farsi apprezzare da molti nel tempo.

dileo2Tra quelli eccessivamente valutati ce ne sono davvero tanti, avrei una lista piuttosto lunga quindi passo.

8.Le tre migliori band emergenti della tua regione.

Fiori di Cadillac (https://www.youtube.com/watch?v=r8MJcJbSHKg), Terzo Piano (https://www.youtube.com/watch?v=4WlUMjk9bNs) e Sixtynine (https://www.youtube.com/watch?v=iWqZAioXVc4), tutte band a cui sono anche legato affettivamente, tutte validissime.

9.Come seguirti, contattarti, scambiare pareri con te.

È tutto raccolto nella mia pagina Facebook (https://www.facebook.com/dileomusic/) dalla quale si può seguire un po’ tutta la mia attività recente.

10.La decima domanda, che mancava: “Fatti una domanda e datti una risposta”.

D: Andrai al mare quest’anno?

R: Non lo so, ancora non ho deciso, ma penso di sì.

DORIANA TOZZI

Check Also

amerigoverardihippiedixitcover

Hippie Dixit: un Mediterraneo psichedelico nel lungo viaggio di Amerigo Verardi

Mea culpa per non aver mai ascoltato Amerigo Verardi. Doppio mea culpa per non averlo …

Lascia un commento