Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Breaking News

Tesori d’Italia: Bitonto (BA)

BitontoCome un vero gioiello, il suo colore è oro. Oro, come il valore e la tinta del prodotto tipico, l’olio d’oliva, la cui bontà l’ha resa celebre. Stiamo parlando di Bitonto, città in provincia di Bari e a pochi chilometri dall’aeroporto di Bari-Palese, apprezzata da turisti italiani e stranieri soprattutto per la bellezza del suo centro storico.

Protetto dalle mura e anticamente accessibile solo attraverso cinque porte, il centro antico di Bitonto è culla dei principali monumenti e in particolare dell’emblema della città: la Cattedrale, costruita tra XII e XIII secolo.

Tra gli esempi più insigni del romanico pugliese, essa conserva rappresentazioni di bestiario medievale e un magnifico ambone su cui si trova una lastra raffigurante probabilmente la dinastia che diede i natali a Federico II. Nel 2004, la chiesa è risultata scrigno di un preziosissimo tesoro nascosto.

Un lungo periodo di restauri, infatti, ha riportato alla luce una basilica d’età paleocristiana, con il mosaico del grifo della metà dell’XI secolo, ancora perfettamente conservato.

La città, inoltre, ospita alcuni musei davvero interessanti. Inaugurata nel 2009, all’interno del palazzo rinascimentale BitontoSylosCaloSylos-Calò, la Galleria Nazionale ad esempio, unica nell’intera Puglia, conserva le opere, databili tra 1500 e 1900, della donazione Devanna.

L’arte contemporanea è invece il periodo di riferimento della Civica Galleria sita nel Torrione, costruzione di difesa realizzata dagli angioini alla fine del XIV secolo.

Infine, poco fuori le mura, troviamo il Museo Archeologico De Palo-Ungaro che raccoglie i reperti, databili tra il VI e il III secolo a.C., rinvenuti nella Necropoli bitontina.

Tempio dell’arte è anche l’ottocentesco teatro, intitolato al compositore bitontino, Tommaso Traetta. E ancora chiese, palazzi rinascimentali, fiere (S. Leone in Aprile e SS. Medici in Ottobre), la Lama Balice

D’altronde non ci si può aspettare altrimenti da una città che proprio nel nome reca la dicitura latina “Bonum totum” (“buono tutto”).

LOREDANA SCHIRALDI

Check Also

undici_flyer_a5_v1

“Undici”, la libertà di ogni donna dev’essere come il mare: sconfinata

Risulta ancora più clamoroso e significativo parlare di violenza sulle donne in questo momento, dopo …

Lascia un commento