Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Tag Archives: giuseppe pastore

“Canzoni ad uso interno”: Schena propone la maniera musicale degli anni 70

schenacanzoniadusointernocover

La penna bolognese è storicamente tra le più interessanti del panorama italiano, tanto da aver creato una vera e propria “Scuola bolognese” a cui, nel corso degli anni, si sono ispirati molti artisti del Belpaese. Schena, chitarrista bolognese, lo conferma nel suo primo album da solista, mostrandosi solitario nel pop attuale e innovativo nel riportare la mente a quella scuola. …

Read More »

Tutti su per terra, la spontanea irriverenza degli Eugenio in Via Di Gioia

eugenioinviadigioiatuttisuperterracover

“La realtà è aumentata a tal punto da rendere esigua la fantasia”. Mai manifesto più azzeccato per aprire un album, il secondo della band torinese Eugenio in Via Di Gioia, in cui le parole esplorano un mondo capovolto, un’umanità a testa in giù che vive illuminata da una realtà a risparmio energetico, parafrasando Giovani illuminati, traccia apripista di Tutti su …

Read More »

L’Ordine naturale delle cose e il loro viaggio su “Saturno”

lordinenaturaledellecosesaturnocover

Giochi di suoni, ricerca di un equilibrio innovativo, sperimentazione sonora e vocale sono i macro tasselli che compongono Saturno, il primo album della band emiliana L’Ordine naturale delle cose che esordisce collocandosi idealmente nel solco di un indie rock poco ortodosso che strizza l’occhio all’elettronica, al mixaggio delle voci e a melodie tendenti al pop, scompigliate dall’attitude rock che contraddistingue …

Read More »

“Unpeaceful” track by track: Federica Fornabaio è illuminata dall’aurora boreale

federicafornabaio1

È tra i tasti bianchi e neri del pianoforte che scorre l’anima di Federica Fornabaio, pianista, compositrice e arrangiatrice, che è riuscita a ritagliarsi un posto da protagonista nella musica, che rappresenta una parte di se stessa, inscindibile dal suo ego. La Fornabaio torna sul mercato discografico con un album di inediti, Unpeaceful, che raccoglie, in immagini che viaggiano tra …

Read More »

“Cantastorie”, l’album di esordio di Furia tra cronaca e femminilità

furiacantastoriecover

Cantastorie è il lavoro d’esordio della cantante e paroliera Furia, prodotto sotto l’egida di Luigi Albertelli, poliedrico protagonista della scena musicale italiana, che ha colto nella cantautrice l’anima colorata e profonda con cui è stato realizzato questo album. Cantastorie filtra la musica che ha costellato gli anni ’80 e ’90 con l’elettronica attuale e, senza lasciare a casa esperienze più …

Read More »

La “Generazione Brucaliffo” dei Joe D. Palma fa i conti con la società e i luoghi comuni

joedpalmagenerazionebrucaliffocover

Una personale quanto collettiva visione sul mondo di oggi tra selfie, lavori precari, cicchetti e birrette. Si tratta di Generazione Brucaliffo, l’EP d’esordio della band padovana Joe D. Palma che, con una verve acustica pur non rinunciando a quel pizzico di moderna e imprescindibile elettronica, decide di fare un resoconto ironico e dissacrante, ma estremamente sincero, della generazione che loro …

Read More »

Comelinchiostro si mette l’anima in spalla per il suo debutto e si chiede: “Di che cosa hai paura?”

comelinchiostrodichecosahaipauracover

A volte si ha la necessità di dover partire, di dover percorrere una strada, o forse ripercorrere il proprio passato, per ritornare con la consapevolezza che, in fondo, in quel passato, una luce c’è stata e che non è stato tutto così buio, tempestoso e tormentato come si credeva. Sì, perché ad ognuno di noi è capitato di credere di …

Read More »

Due: il farmaco dei Refilla è una cura ma anche un veleno

refilladuecover

Potrebbe darsi che venga pubblicato un disco, che non è proprio un disco, da una band emergente ma sempre esistita, con un sound che quando stai per classificare in un genere si rifiuta di essere etichettato. Bene, il caso è questo. Benvenuti nel mondo dei Refilla, la band alternative, ma solo perché progressista, che con l’album Due trova una collocazione …

Read More »

Diari dalle labbra scarlatte: V. Woolf, S. Plath e A. Merini si incontrano tra le pagine di un diario. Intervista a Maria Filograsso

filograssodiaridallelabbrascarlatte2

Quando il teatro incontra la poesia non può che nascerne qualcosa di suggestivo e, come in questo caso, addirittura evocativo. È ciò che accade nello spettacolo Diari dalle labbra scarlatte, in cui l’interpretazione e il pathos che l’attrice e sceneggiatrice Maria Filograsso dimostra, evocano lo spirito di tre grandi nomi della poesia, Virginia Woolf, Silvia Plath e Alda Merini, tre …

Read More »

“Lionheart”, il cuor di leone di Chiara Giacobbe

chiaragiacobbelionheartcover

È la donna adulta, cosciente di sé, ironica, dissacrante ma che sa anche essere ancora bambina; è questo tipo di donna la musa ispiratrice della cantautrice Chiara Giacobbe, che, con l’ensemble della Chamber Folk Band, mette tutta la sua spiccata personalità nell’album Lionheart. Il disco è un manifesto che svela l’esistenza di una suggestiva ed evocativa realtà musicale italiana, benché …

Read More »