Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Tag Archives: giandomenico piccolo

La coinvolgente miscela folk e rock di “Koffer”, il nuovo disco ad opera di Ian Fisher

ianfisherkoffercover

Arriva direttamente dal Missouri il disco di questa odierna recensione: il suo titolo è Koffer, realizzato da Ian Fisher. Fortemente improntato alla concertistica live, l’approccio alla musica da parte dell’artista è diretto, dinamico ma al tempo stesso non scade sbrigativo e dozzinale: le undici tracce che compongono la release discografica sono artisticamente riconducibili al folk e ventate cantautorali più vicine …

Read More »

“Invocation and ritual dance of my demon twin”: il raffinato settimo album dei Julie’s Haircut

julieshaircutinvocationandritualdancecover

Scrivere dei Julie’s Haircut non è mai facile, perché sintetizzare in poche parole costruzioni musicali peculiari può spesso risultare riduttivo, ingiusto. Ci proviamo dopo aver ascoltato Invocation and ritual dance of my demon twin, settimo episodio discografico della band con all’attivo ventitré anni di carriera nel panorama alternativo. Atmosfere eteree ed episodi molto più simili a suite musicali che a …

Read More »

Un “Kontainer” che gravita fra suoni digitali e strumenti tradizionali per i The Grooming

thegroomingkontainercover

Una scimmia che balla nel mondo della musica, negli ultimi mesi, può sembrare una cosa strana ma non troppo: per The Grooming è la consuetudine, perché dal 2007 la band lombarda impegna le proprie energie per far ballare ascoltatori e mascotte che caratterizza l’immaginario visual del progetto. Lo scorso inverno la navigata realtà, che declina l’elettronica secondo parametri sempre più …

Read More »

Elettro-cantautorato in chiave estetica: “Sospesi” è l’eccellente esordio di Neera

neerasospesicover

Uno pseudonimo attraverso cui varcare confini musicali inesplorati, reinventandosi per amplificare alcune caratteristiche già insite: Rossana Longo diventa Neera e pubblica il primo EP di questo progetto, intitolato Sospesi (LeDune Recording). Elettronica e cantautorato entrano in collisione: c’è una forte propensione all’estetismo che trasuda sia sul versante musicale che nel songwriting in lingua italiana; cinque brani sono un assaggio fugace …

Read More »

Numa Echos: il suo “Shady World” è un’immersione musicale fra tinte cupe e nubi electro

numaechoesshadyworldcover

Universo affascinante quello che avvolge il progetto di Numa Echos, polistrumentista milanese che ha da poco pubblicato Shady World, un disco composto da dieci brani inediti prodotti e registrati in collaborazione con Valery Records. Un long play che offre una degustazione molto organica: sonorità ed inclinazioni artistiche sono riconducibili alla classica dark-wave, arricchita da spesse sonorità industrial e fredde nubi …

Read More »

Sonorità elettroniche che incontrano il pop d’ascolto in “Gold people” dei Moseek

moseekgoldpeoplecover

Oro come colore principale in copertina, presente anche nel titolo del disco: è da questi piccoli dettagli, corroborati da tanta sostanza, che si nota l’attitudine di Gold People (Yorkipus Sound per Universal), disco pubblicato agli albori dell’estate dai romani Moseek. La terza opera in studio confezionata dal trio suona di coerenza ed innovazione: si rimarca il percorso intrapreso nelle precedenti …

Read More »

“Night Melody”, l’EP di transizione del producer Rival Consoles

RivalConsolesNightMelodyCOVER

Nuova musica firmata Rival Consoles, producer londinese che, al secolo, è conosciuto come Ryan L. West: per l’etichetta Erased Tapes, è stato pubblicato da pochissimo tempo l’EP Night Melody. Sei tracce che suonano elettronica con un mood personale: attraverso le note composte da West sembra di viaggiare all’interno del suo carattere, dei suoi stati emotivi; non si spinge mai sull’acceleratore …

Read More »

Schwarz Dont Crack: un duo che gravita elegantemente fra pop ed elettronica

SchwarzDontCrakNoHardFeelingsCOVER

Sono attivi da poco più di due anni, tracciando un ponte artistico fra New York e Berlino, ed ora è il momento di farsi conoscere al pubblico: il duo degli Schwarz Dont Crack ci prova intitolando No Hard Feelings il proprio disco d’esordio, prodotto da Nettwerk Music Group. Sonorità tedesche ed americane che si incontrano: il “ponte” citato poc’anzi è …

Read More »

1933 di Campidilimoni: fra rap e cantautorato, un disco di superba electro-music

Campidilimoni1933COVER

Campidilimoni è l’anti-eroe del rap italiano per eccellenza: ho avuto il piacere di recensire la sua prima uscita discografica ed oggi mi ritrovo ad ascoltare 1933 (un anno terribile, a detta di John Fante), secondo capitolo di una trilogia che a settembre raggiunge l’anno di vita ed il naturale completamento. Abbiamo fra le mani un EP, cinque tracce (o meglio …

Read More »

Atmosfere dark che si immergono nella Roma classica con “Veni Vidi Vici” di Mænifesto

MaenifestoVeniVidiViciCOVER

Siamo riusciti a carpire pochissime informazioni riguardanti il progetto Mænifesto, e forse proprio questa componente sfuggevole serve per addentrarci in Veni Vidi Vici, nuova produzione discografica composta da nove tracce. Un ascolto abbastanza organico che ci permette di saggiare al meglio le capacità artistiche: atmosfere elettroniche declinate in un mood dark permettono la totale immersione nella Roma classica introdotta nei …

Read More »