Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Tag Archives: francesco caputo

Intervista a ‘O Zulù che ci racconta il suo primo disco lontano dai 99 Posse

ozulu3

Non ha bisogno certo di presentazioni Luca Persico, conosciuto ai più come ‘O Zulù, storico frontman dell’altrettanto storico ensemble napoletano dei 99 Posse. Un gruppo cardine dell’underground italiano che si è sempre distinto per l’indissolubile intreccio tra espressione artistica e spirito militante. Dagli esordi nei primissimi anni ’90, il collettivo napoletano non ha solo fatto da colonna sonora ad alcune …

Read More »

Il pop tormentato e vitale nella “Fase Due” dei Plan De Fuga

plandefugafaseduecover

Fase Uno e il suo seguito, questo Fase Due di cui ci occupiamo oggi, rappresentano la parentesi in lingua italiana dei bresciani Plan De Fuga, che solitamente, sin dalla loro nascita, nel lontano 2005, preferiscono esprimersi in più collaudato, musicalmente parlando, inglese, a cui pare ritorneranno nelle prossime uscite. Questo EP di sei tracce che fa da naturale pendant al …

Read More »

A Glorious Mess: l’esordio dei Tunguska tra britpop e shoegaze

tunguskaagloriousmesscover

L’opera prima autoprodotta dei Tunguska, moniker dietro il quale si nascondono i romagnoli Nicola Monti (batteria) e Gennaro Spaccamonti (chitarra e voce), ha tutta l’aria di una spassionata dichiarazione d’amore a quello che fu un certo tipo di suono tipicamente britannico e tipicamente nineties. A Glorious Mess e i suoi undici brani ripescano a piene mani linee melodiche e dinamiche …

Read More »

La batteria autosufficiente del progetto Khompa

khompatheshapeofdrumscover

In libera uscita dagli Stearica (band che vi suggeriamo caldamente di recuperare), Davide Compagnoni, alias Khompa, si lancia in questo progetto di ridefinizione delle potenzialità tecnico/espressive del suo strumento. Molto brevemente, alla batteria si aggiungono trigger (sensori in grado di riprodurre suoni prestabiliti), laptop e step sequencer, permettendo al nostro funambolico batterista non solo di pestare come da canone, ma …

Read More »

Bassi, batteria e malevolenza: la trappola contorta del Gorgo dei Morkobot

morkobotgorgocover

Due bassi, una batteria, fragore matematico, sferragliate compresse, e la trappola ben congegnata dei Morkobot scatta senza pietà. Una trappola contorta, complessa, che ti costruisce intorno strati di incastri metallici, lasciandoti a volte l’illusione di poter uscire in territori più ariosi per poi magari richiudersi senza preavviso. Sia considerando i singoli pezzi, sia nell’andamento generale dell’album, è questa la sensazione …

Read More »

Non solo musica per gli Es Nova: Hyperestasy è il nucleo di un articolato progetto artistico

esnovahyperestasycover

Il dialogo tra musica, pittura e pubblico sembra essere il nucleo fondamentale attorno al quale si coagula il progetto Es Nova. Progetto pensato principalmente per la performance dal vivo, in cui gli spettatori sono chiamati a essere parte attiva, al pari dei musicisti e degli artisti visuali, in un processo di definizione condivisa del momento e dell’opera. Estemporaneità e improvvisazione …

Read More »

Intervista ad Håkon Gebhardt dei Motorpsycho, che torna sulle scene con “That day”

gebhardtftmari3

ITA: Ecco la nostra intervista con il polistrumentista, produttore ed ex batterista dei Motorpsycho, Håkon Gebhardt, che ha appena rilasciato il suo nuovo singolo That day: ENG: Here our interview with the Norwegian multi instrumentalist, producer and ex-Motorpsycho’s drummer, Håkon Gebhardt, who has just released his new single That day: ITA: Ciao Håkon, piacere di conoscerti e grazie per l’intervista. …

Read More »

A Quiet Life: il nuovo lavoro dei Sir Rick Bowman conferma la formula della band

sirrickbowmanaquietlifecover

Con una sorta di concept sulle spinte normalizzatrici che solitamente si accompagnano all’ingresso della vita adulta, tornano a farsi sentire i toscani Sir Rick Bowman, a otto anni dalla nascita e a tre dalla loro ultima prova discografica, l’autoprodotto Shades Of The Queue. La formula rimane più o meno la stessa, e d’altronde la band non ha mai fatto mistero …

Read More »

Il progressive rock secondo Hyris Corp Ltd: pochi minuti e tante idee

hyriscorpltdcover

Dario Stoppa, a.k.a. Bljak Randalls, a.k.a. Hyris Corp. Ltd., polistrumentista veneziano coadiuvato in questa occasione dalla tocco produttivo di Paolo Messere (Seahorse Recordings, Blessed Child Opera) e dalle bacchette ipercinetiche di Matteo Anelli, giunge al suo omonimo esordio discografico proponendoci quaranta minuti scarsi di progressive rock le cui dinamiche vengono volutamente “ingabbiate” in episodi dal breve minutaggio a onta delle …

Read More »

Tra passato e presente una nuova ottima prova per i Jaguanera con Head To Tail

jaguaneraheadtotailcover

Percorso in crescita quello del quartetto romano dei Jaguanera, tornati qualche mese fa, a tre anni dall’esordio Runners, con questo Head To Tail di cui stiamo per parlare, sotto l’egida della Seahorse Recordings. Undici tracce massicciamente influenzate dal repertorio new-wave / synth-pop in voga trent’anni fa e in equilibrio tra eleganti chiaroscuri new romantic e istanze da rock alternativo con …

Read More »