I Think alla salute. Alcuni consigli per sentirsi meglio ed evitare problemi

saluteebenesserequotidianoestate2020Benessere quotidiano, alcuni consigli per sentirsi meglio e per evitare problemi

Per stare bene tutti i giorni c’è bisogno di un impegno quotidiano: la salute va curata con attenzione, senza lasciarsi andare e stando attenti ad alcuni aspetti che in alcuni casi vengono sottovalutati. I problemi ovviamente possono esserci, ma si può comunque provare a tenere sotto controllo alcuni aspetti della nostra vita che spesso dipendono esclusivamente da noi.

Curarsi quando ce n’è bisogno

In alcuni casi può succedere di sentirsi poco bene, per mille motivi: dalla stanchezza a un semplice mal di testa, tutti più o meno hanno a che fare con questo tipo di problematiche. Per porvi rimedio è sempre meglio avere a casa qualche tipo di cura, che può essere anche uno dei classici rimedi della nonna. Qualche volta può essere necessaria l’assunzione di un tipo di medicinale: il consiglio è quello di tenere a portata di mano alcuni dei prodotti di base, che oggi sono ordinabili anche via web su farmacie online come shop-farmacia.it. In questo modo sarà possibile fare fronte ai problemi più comuni senza troppe difficoltà.

Rinunciare ai vizi

Nella vita di tutti i giorni è importante rinunciare ai vizi. Un esempio può essere rappresentato dalle sigarette: sono dannose per la salute di chi ne fa uso e anche di chi gli sta intorno, causano problemi a diversi livelli e sono inoltre difficili da lasciare andare. Meglio non cominciare, ma anche chi ha iniziato a fumare può smettere, con la giusta dose di forza di volontà. Nei vizi rientra anche l’abuso di alcol, un problema serio che può causare grossi danni al nostro organismo.

Mangiare bene

Dai vizi ai consigli sul cibo: da evitare sicuramente il junk food (cibo spazzatura), fondamentale invece il consumo di frutta e verdura. Seguire la dieta mediterranea va sicuramente bene, l’importante è variare e assumere cibi che ci diano il necessario ed equilibrato apporto nutrizionale. Ricordarsi inoltre di fare colazione, pasto fondamentale per cominciare al meglio la giornata. Per quanto riguarda le bevande, meglio evitare quelle zuccherate.

Fare attività fisica

La parola d’ordine in questo caso è muoversi: bastano anche 30 minuti di attività fisica al giorno, si può scegliere quella che si preferisce, come una passeggiata all’aperto oppure un giro in bicicletta. La sedentarietà fa male, è risaputo, per cui bisogna cercare di far lavorare anche i muscoli, e questo suggerimento vale soprattutto per chi fa lavori “da scrivania”. Come visto basta veramente poco, e i benefici non sono soltanto per il corpo ma anche per la mente: secondo gli esperti, infatti, fare sport stimola la produzione di endorfine e serotonina, contribuendo quindi al nostro buon umore.

TONY DI FIORE

Check Also

undici_flyer_a5_v1

“Undici”, la libertà di ogni donna dev’essere come il mare: sconfinata

Risulta ancora più clamoroso e significativo parlare di violenza sulle donne in questo momento, dopo …

Lascia un commento