Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Tra sonorità elettroniche e new rock, Yato presenta il suo “Post shock”

yatopostshockcoverStefano Mazzei, in arte Yato, ama definirsi “cantautore electro vocal”. Il suo nuovo album, Post shock, è un’autoproduzione dalle sonorità elettro pop, new wave e alternative rock.

L’album si apre con Elettro Hardcore, brano dalle forti sonorità elettro pop che sembrano confezionate appositamente per il mercato radiofonico italiano ma riescono a dare la giusta carica iniziale.

Proseguendo nell’ascolto, Idolatrina, dalle forti sonorità elettroniche, rimanda inevitabilmente alle dinamiche sociali successive ai social network. In un’epoca post-moderna dove “ci sono realtà indicibili nei mondi virtuali possibili” e non è quasi possibile “fingere di restare senza niente da dire”.

Dub-bi song, strumentale dalle sue sonorità hip-hop, sembra un caleidoscopico susseguirsi di suoni che si costituiscono e decostruiscono vicendevolmente all’infinito.

Le teorie possibili è invece una sorta di “brano svolta” dalle tinte alternative rock, cantato con voce più profonda e cupa, quasi volesse “ascoltare ancora più a fondo i sogni miei”.

Consciock affronta la necessità costante di avere uno shock, un movimento interiore che sembra sempre in agguato, una scarica d’elettricità capace di risvegliarsi e risvegliarti, perché “alla lucidità del cuore non si comanda”.

Poi troviamo il secondo brano strumentale del disco, Intro me, che presenta un inizio assai sottile, quasi flebile, per poi accumulare energia sino a dilatarsi in un profondo respiro musicale ed esplodere in tutto il suo potenziale.

Post presenta, invece, sonorità prettamente rock e un mood progressivo tale da travolgere in un vortice psichedelico. Il testo descrive ancora una volta questo nostro mondo post-moderno: “cado dentro e non esco da un post”, “perché l’attualità fatta solo di tabù non produce novità”.

Il sito ufficiale dell’artista: http://www.yato.it/

Il videoclip di Consciock: https://www.youtube.com/watch?v=uYug7GSKb3k

GRETA COCCONCELLI

Check Also

ildubbiocontoipassiframe

::Video Rotation:: Il DUbbio – Conto i passi

Lascia un commento