Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Bassa fedeltà: storie vere capitate ad un venditore di dischi

giovanniverinisupplizibassafedeltacopertinaBassa fedeltà – Non è bello ridere delle disgrazie di un negoziante di dischi, scritto da Giovanni Verini Supplizi ed edito da SG Edizioni, è un divertente libro che illustra con una buona dose di autoironia tutto quello che ordinariamente può succedere in un negozio che, nel caso di specie, si occupa di prodotti musicali.

L’autore, sin da piccolo, si è sentito folgorato e chiamato sulla “via di Damasco”, tanto da preferire ai soliti giochi infantili quello del negoziante di dischi. Fan sfegatato di Miguel Bosè ma anche e soprattutto raffinato esperto di musica, Giovanni riesce finalmente ad aprire il negozio dei suoi sogni alla vigilia di un Natale di tanti anni fa. Siamo nel 2001, il 20 dicembre e, dopo un antefatto degno del miglior film giallorosa, la saracinesca di Wanted Record finalmente si apre in un quartiere semi centrale e assai popoloso di Bari, rivelando sin da subito un mondo popolato da una strana razza umanoide: i clienti.

L’abilità dello scrittore nel narrare anche i fatti minimi in maniera ilare si traduce in pagine esilaranti come nella miglior tradizione del genere comico. Richieste impossibili, pretese ai limiti della pazienza del pazientissimo biblico Giobbe, cleptomani seriali o casuali, clienti fuori dalla norma e fuori di testa sono pane quotidiano per il simpatico Giovanni che riesce sempre a mantenere una giusta distanza e un notevole aplomb contribuendo a suscitare la risata nel lettore.

Libro ben scritto, caratterizzato da periodi brevi e pregni quasi delle freddure o degli aneddoti stile Oscar Wilde, famoso per la sua lepida arguzia, si legge tutto di un fiato con il sorriso sulle labbra riuscendo nell’intento di creare curiosità, anche grazie alle divertenti vignette che riproducono i momenti più esilaranti.

Per chi abita in zona, oltre alla lettura del libro è d’uopo una visita al mitico negozio, mentre, per chi abita lontano, la fantasia aiuterà a ricreare le scene mirabilmente raccontate dallo scanzonato gestore/scrittore.

Qui la scheda del libro sul sito della casa editrice: http://essegiedizioni.blogspot.it/2014/11/bassa-fedelta-di-giovanni-verini.html

FRANCESCA BARILE

Check Also

elisagenghinisposeromanuelagnellicopertina

Due chiacchiere in palude con Elisa Genghini e il suo libro “Sposerò Manuel Agnelli”

Sposerò Manuel Agnelli è un libro molto divertente scritto dall’autrice e cantautrice Elisa Genghini, un …

Lascia un commento