Breaking News

Il debutto di Sabia è pura qualità senza fare chiasso

sabiaantihypesuperstarcoverAntihype Superstar di Sabia colpisce sin da subito per la scrittura sincera, elegante e per la qualità generale delle canzoni che compongono il suo debut-album. Otto brani scritti con sapienza, qualità e con un occhio vigile (ma mai stucchevole) al mercato pop. Il primo disco del cantautore di Clinica Dischi è però un vero e proprio gioiellino del cantautorato moderno; non mancano, questo è vero, i richiami ai grandi del passato (Lezione di Geografia, Effetto Domino) ma la sensazione che ci resta al termine della mezz’oretta complessiva del disco è quella di modernità, di un autore completamente calato nei tempi in cui vive e che non ha bisogno di trincerarsi dietro i cliché del cantautore eremita con la sciarpa e gli occhiali da sole, un po’ freakettone. Un lavoro corale, nonostante le due anime apparentemente in contraddizione (quella pop e quella più discorsiva).

La produzione del disco sembra cucita su misura ed essere a disposizione della voce, del testo; c’è quindi un sottile fil-rouge che unisce le otto tracce da quelle più radiofoniche e catchy (Cattivi Pensieri, Occhi D’Oceano) fino alla già citata Lezione di Geografia che sembra spuntare fuori da un flusso di coscienza di un ragazzo di provincia. In questa ottica trova ancora più forza il concetto ossimorico del titolo del full-lenght Antihype Superstar appunto – con richiamo palese a quel Jesus Christ Superstar che fu opera cult di qualche decennio fa.

Sabia confeziona un disco d’esordio coraggioso, a lunghi tratti in controtendenza rispetto ai dettami dell’odierno mercato discografico ma mai per questo snob, elitario, autocelebrativo; no signori, piuttosto ci troviamo di fronte ad un’opera divisiva eppure con una identità forte e ben definita nella sua complessità solo apparentemente ossimorica; ci troviamo di fronte ad un disco d’esordio di un artista che ci appare già “maturo” e pieno zeppo di sfumature, citazioni e colori che non dovreste lasciarvi sfuggire.

La pagina FB ufficiale: https://www.facebook.com/sabia.portamivia

Il videoclip di Socialite: https://www.youtube.com/watch?v=g2rN6RIdB58

MARCO DONATI

Check Also

ifastimeritiamoframe

::Video Anteprima: iFasti – Meritiamo

Ritroviamo una delle nostre band preferite, iFasti. Quest’anno, precisamente il 4 marzo, avevamo già curato …

Lascia un commento