Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Breaking News

Si apre un nuovo “motel” nel mondo della musica, con vista sul “Volcano”

OngakuMotelVolcanoCOVERIl mondo della musica è costellato di hotel/motel celebri, basti pensare al famoso Morrison Hotel dei Doors o all’Heartbreak Hotel di Elvis e dei Led Zeppelin; oppure a valenti gruppi musicali come i Saint Motel o i Motel Connection. A questa celebre e onerosa lista si è aggiunto da un po’ di tempo questo trio milanese dal nome Ongaku Motel. Il termine “ongaku” in giapponese significa “gioia dei suoni” o semplicemente musica, ciò implica che ci troviamo di fronte ad un gruppo che affronta la propria passione musicale con allegria e vitalità e tanto si evince anche dall’ascolto di questo nuovo lavoro della band.

Il secondo EP degli Ongaku Motel, Volcano, è infatti un disco molto fresco e rappresenta bene lo spirito giovanilistico e conviviale di una certa parte del panorama musicale italiano, quello pop folk.

I sette brani della tracklist, soprattutto gli apripista Brindo con la seppia e Amare gli amari, sono trascinanti e godibili anche se a volte si ha un po’ l’impressione che manchi qualcosa.

Nella sua interezza questo lavoro risulta forse un po’ piatto e monotono a livello di sonorità, benché probabilmente questa condizione è dovuta al fatto che i brani degli Ongaku Motel sembrano pensati e scritti appositamente per la dimensione live: tutto fa pensare, infatti, che ascoltare questa band dal vivo piuttosto che attraverso il loro lavoro in studio di registrazione, permetterà di cogliere appieno la “gioia dei suoni” che gli Ongaku Motel vogliono trasmettere. Attendiamo quindi di poterli ascoltare dal vivo per appurare la veridicità di questa impressione, intanto ascoltiamo questo Volcano, che nonostante tutto rimane una prova niente male.

Pagina FB della band: https://www.facebook.com/ongakumotel

Video di Brindo con la seppia: https://www.youtube.com/watch?v=hf9_qLuculE

ALBACHIARA RE

Check Also

lannocaldoframe

::Video Rotation:: Lanno – Caldo

Lascia un commento