Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Breaking News

Frank Zappa un artista per tutte le stagioni in “Frank Zappa For President!”

zappa_txt_Layout 1Perché si scrive un libro su un artista e sulle sue canzoni?

Forse perché si è un fan? O forse per crearne una sorta di santino laico (soprattutto se la star in questione è ormai nel mondo dei più)? O, ancora, perché semplicemente questo cantante ha fatto un’epoca ed è stato con le sue canzoni il testimone di un’epoca? Ecco, quest’ultimo è certamente il caso di Frank Zappa For President!, lungo libro scritto da Michele Pizzi, edito da Arcana, che ripercorre, attraverso i testi e gli album di Frank Zappa, la carriera dell’artista scomparso nel 1993 e abbraccia un periodo lungo un trentennio (dal 1964 al 1993).

Zappa, figlio di un italoamericano con origini in quel di Partinico, come dice Pizzi nelle pagine introduttive, non è un emigrato che vive sulla sua pelle il razzismo latente e il disprezzo a cui sono destinati negli anni ’50 i portoricani (e West Side Story di Bernstein è uno splendido esempio di quel dissidio tra WASP e nuovi americani), ma comunque non è un White American Protestant and Anglosaxon e lo capisce sin da subito.

Inizia a cantare e a comporre nei primi anni ’60 ma di fatto il suo lancio è nel 1966.

Pizzi esamina con attenzione quasi certosina i testi fondamentali delle canzoni di Zappa proponendone la versione originale accanto ad un’accurata e valida traduzione ma inserendo soprattutto ogni testo nel suo contesto storico-sociale e facendo quindi una critica ragionata di queste poesie moderne, spesso trasgressive al punto da portare il cantante in giudizio ma sempre taglienti disamine della bigotta e ipocrita cultura stelle e strisce.

Ovviamente si privilegiano i fan del cantante ma, a prescindere, il testo è piacevole per l’interessante excursus storico fatto da Pizzi e potrebbe essere preso seriamente in considerazione dagli studiosi e appassionati di musica tout court ma anche da chi si accinge ad affrontare un esame di cultura musicale dell’ultimo trentennio del Novecento.

La scheda del libro sul sito della casa editrice: http://www.arcanaedizioni.com/catalogo.html?page=shop.product_details&flypage=flypage_arcana_2.tpl&product_id=164&category_id=3&manufacturer_id=143

FRANCESCA BARILE

Check Also

rpgiannottelaresilienzacopertina

La Resilienza: il nuovo romanzo di R.P. Giannotte per il “Ciclo del Parma Caffé” e le influenze dell’infanzia che non ci abbandonano

La resilienza è un romanzo intrigante, che presenta una storia di spionaggio aziendale intervallata da …

Lascia un commento