Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Breaking News

Tutte le suggestioni dei Glue’s Avenue nel nuovo disco “Glues”

gluesavenuegluescoverI Glue’s Avenue nascono nel gennaio 2018 dalla collaborazione tra il chitarrista Lorenzo Spinozzi e Roberto Bonazinga, ai quali si unisce presto Andrea Arnaldi. Di base in Liguria, il gruppo si mette presto in viaggio: l’esperienza live è intensa e si consuma soprattutto tra Riviera ligure e Costa Azzurra. E dopo molte cover dal vivo, il gruppo decide di concentrare l’attenzione su un progetto di inediti: ecco nascere Glues, anticipato dal singolo Gally.

Il disco è piuttosto multiforme: la band ha la passione della musica suonata “davvero”, con pochissimo rispetto per quelli che sono gli steccati fra un genere e l’altro. Certo la formazione rock è la base, ma ci sono diverse variazioni sul tema.

Così se la già citata Gally è una ballata malinconica, ci si trova in ambiti del tutto differenti e molto più ironici e fantasiosi con Il ventilatore. Il disco peraltro affronta anche i suoi momenti blues, per esempio con la vivace Febbre.

Si torna a sorridere di gusto con il Walzer di Castellane, racconto che ha un che di strampalato. O anche con L’antiestetico, ritratto che ha molte parti singolari.

Il disco ha una chiusura che è anticipata da Oddio che sveglia, su ritmi latini e un po’ jazzati e con il basso che guizza liberamente, e infine con Oggi che tempo fa, pezzo molto notturno e suggestivo, uno dei pochi avvolti di serietà dall’inizio alla fine.

La parte live rimane quella più importante per la band, che ha approfittato della vetrina sostanzialmente “casalinga” del Festival di Sanremo per mettersi in evidenza con un’ospitata a Casa Sanremo.

La sorpresa maggiore del disco è la coesione già presente nel gruppo, che è di nascita fresca ma suona già in modo molto compatto e con notevoli tracce di uno stile proprio. Ne risulta un disco molto vario ma anche omogeneo, scritto ed eseguito con qualità.

https://www.facebook.com/GluesAvenue/

Il videoclip animato di Walzer di Castellane: https://www.youtube.com/watch?v=bJ1QHZbFxaY

ELIDE FERRARI

Check Also

grammlowhatcover

Funk rock scanzonato per “What?”, l’ep d’esordio dei Grammlò, tra echi British e il “Trono di spade”

I milanesi Grammlò si presentano al pubblico con questo primo EP di cinque tracce dal …

Lascia un commento