Il “Cuore elettroacustico” di Dedo batte forte contro la tecnologia alienante

dedocuoreelettroacusticocoverDefinire Massimo Dedo solo un musicista è estremamente semplicistico. Dedo è molto di più: è un polistrumentista, un arrangiatore, un compositore… è un artista completo che, negli anni, ha fatto dell’ecletticità la sua cifra stilistica. La gavetta dell’artista siciliano è stata fatta con i nomi più importanti della musica italiana e internazionale. Tra questi, infatti, figurano Elio E Le Storie Tese, Max Gazzè, Niccolò Fabi, Cristiano De Andrè, George Benson, Ben Harper, Amy Stewart e tantissimi altri.

L’ultima fatica di Dedo s’intitola Cuore Elettroacustico e arriva dopo altri due ottimi lavori: Bandamariù e Dedo & The Megaphones. Questo nuovo album non fa altro che mostrarci un Dedo ancora più sfaccettato e, grazie anche alle collaborazioni di pregio (con Faso degli Elio E Le Storie Tese e Max Gazzè), si crea un suono davvero unico in cui folk, pop ed elettronica si fondono perfettamente insieme.

Cuore elettroacustico è composto da dieci brani che affrontano varie argomentazioni come l’amore, la tristezza, la quotidianità, i social e le sofferenze che ciascuno di noi si trova a vivere nella propria vita. Le canzoni rappresentano ognuna una storia a sé, ma la coesione tra le varie tracce è garantita grazie a un leit motiv: una denuncia contro la tecnologia che sta sfibrando sempre di più i rapporti tra le persone. Musica e parole, quindi, si combinano tra di loro descrivendo, perfettamente, la visione del mondo di Dedo.

Benché, viaggiando ad alti livelli, è decisamente difficile scegliere i brani migliori, una menzione speciale è da dedicare ad Inverno maledetto, a Taggami il nervo dell’amore e al Ballo del maiale ingrifato, un brano quasi del tutto strumentale in cui anche le onomatopee diventano musicali.

È un bellissimo lavoro che vale la pena di ascoltare, ma data la capacità artistica di Dedo non ci si aspettava nulla di meno. In casi come questo, è una grande fortuna non essere smentiti.

Pagina facebook: https://www.facebook.com/DedoMusicOfficial

Video di Inverno maledetto feat. Max Gazzè: https://www.youtube.com/watch?v=fke0PMi0KWU

ALBACHIARA RE

Check Also

viniciosimonettisnaggcover

Vinicio Simonetti: l’arte nella leggerezza

  Il cantautore marchigiano Vinicio Simonetti è ormai pronto per intraprendere la carriera da solista …

Lascia un commento