Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Rolling Stones: più di 50 anni di mito raccontati nel libro di Massimo Bonanno

ROLLINGSTONES_B copyC’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones“, cantava nel 1968 Gianni Morandi, ma per molti questa frase era un ossimoro, dal momento che i due gruppi, piuttosto diversi tra loro, erano in grado di scatenare dualismi degni di un derby tra Inter e Milan. Eppure sembra che una collaborazione tra le due band era in trattativa nei primi anni Sessanta, anche se per vari motivi non andò in porto.

Questa e altre chicche sulla band di Mick Jagger si trovano nel libro Rolling Stones 1961-2016. La storia, i dischi e i grandi live, scritto da Massimo Bonanno ed edito da Volo Libero Edizioni.

L’idea del libro nasce dal cinquantesimo anniversario del primo tour italiano del gruppo inglese, occorso il quattro aprile a Genova, e in concomitanza con l’ennesima avventura in terra italiana delle Pietre Rotolanti più o meno nelle stesse date e città nel 1967 (Genova, Bologna, Roma, Milano).

Bonanno è espertissimo in materia di Rolling Stones, tanto è vero che il suo volume, alquanto copioso (trattasi di abbondanti cinquecento pagine) parte ab ovo introducendo i membri della band dall’epoca della prima ipotetica ecografia e analizzando meticolosamente tutti gli anni passati insieme dal gruppo senza tralasciare particolari della loro vita privata che però hanno il valore di una qualsivoglia biografia e genesi di ogni singolo album.

Per chi è fan della band inglese un libro del genere arricchito da foto storiche è sicuramente imperdibile però anche chi era più propenso per i Beatles o non si è mai avvicinato alla musica di Jagger & Co. può trarre comunque piacere ed interesse a leggere praticamente tutto su questa storica band. Assolutamente consigliato per la chiara e scorrevole lettura, le inappuntabili informazioni e le belle illustrazioni. Da leggere e da tenere nella personale libreria e, se mai Fabio Fazio decidesse di riproporre il suo remake di Rischiatutto, il popolare gioco a quiz ideato dal compianto Mike Bongiorno, il libro di Bonanno è davvero una fonte inesauribile di informazioni per chi volesse presentarsi sull’inossidabile gruppo inglese.

Qui la scheda del libro sul sito della casa editrice: http://www.vololiberoedizioni.it/the-rolling-stones-1961-2016/

FRANCESCA BARILE

Check Also

Due chiacchiere in palude con Paolo Zardi e il suo libro “La passione secondo Matteo”

La passione secondo Matteo è il recente romanzo scritto da Paolo Zardi, scrittore padovano che, …

Lascia un commento