Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

::Playlist:: by Dynamica – Music For Rebellion

dynamicabandIl nome scelto da questa band vuol essere già un biglietto da visita per il loro sound ma anche per la loro concezione della musica e della vita: Dynamica, ovvero in grado di sperimentare senza limiti puntando tutto sulla dinamica dei brani “per conferire energia e mordente“, come loro stessi dichiarano nella presentazione della loro band.

Dopo quindici anni (i Dynamica esistono infatti dal lontano 2003) la band modenese sforna un nuovo singolo, Sogni, che anticipa il nuovo album in uscita a settembre.

Per raccontarcelo meglio hanno deciso di non usare le parole ma il linguaggio che più tra tutti amano, quello della musica, perciò per mostrarci il loro percorso musicale che li ha portati fino a questo nuovo lavoro, hanno indicato un cammino costellato di alcune delle più grandi rock band della storia della musica internazionale, che hanno insegnato ai Dynamica soprattutto l’arte di essere ribelli.

In attesa di ascoltare il nuovo lavoro dei Dynamica, quindi, ecco qui la loro esclusiva playlist che indica la strada musicale da percorrere per la ribellione!

::Playlist:: by Dynamica – “Music For Rebellion

Guns N’ RosesIt’s So Easy

La band che ha fatto da collante per noi nel primo periodo. Ascoltavamo gli album, guardavamo i concerti, leggevamo i libri, e attraverso di loro siamo entrati in contatto con il mondo del rock anni 60 e 70, del blues, del cantautorato americano, e di tutto ciò che ha influenzato i Guns N’ Roses agli esordi.

Pink Floyd Another Brick In The Wall

La parte del rock che si prende sul serio, quella che si fa rispettare sempre e comunque, quella profonda, adulta e nello stesso tempo ribelle. La parte onirica e lisergica, ma anche molto presente nella realtà. Rappresenta ciò che è molto più grande di noi, ma anche ciò che abbiamo dentro dalla notte dei tempi. Dal vivo l’abbiamo quasi sempre suonata.

Led ZeppelinWhole Lotta Love

Quella chitarra, quella batteria, quella voce graffiante. Se a qualcuno non piacciono i Led Zeppelin, sta mentendo.

Rolling StonesJumpin’ Jack Flash

Loro furono l’origine del rock sporco, brutto e cattivo, e perciò ribelle al massimo. La complementarietà con il pop fatto benissimo dei Beatles. L’energia, i suoni taglienti, le performances live di questa band, la loro longevità, l’amicizia nonostante tutto… possiamo invidiare tutto a questa band.

Deep PurpleHighway Star

L’energia che sprigionano i Deep Purple è sempre stata qualcosa da cui prendere esempio. Il risultato delle parti suonate (e suonate benissimo), è monumentale!
Il loro rock deriva dalle migliaia di ore passate insieme in sala prove, a non parlare se non con gli strumenti. Cosa che abbiamo sempre voluto fare anche noi, nella stesura dei nostri brani.

AC/DCHighway To Hell

Se ci chiedono di fare un esempio di rock con una sola canzone, eccolo qui. Questo ritmo contrapposto tra la batteria semplice ma immensa e le chitarre, fa venire solo voglia di scatenarsi. E il testo è il riscatto dei ribelli, di coloro che appartengono a un mondo che non è quello tradizionale, che vivono fuori dai confini troppo stretti di una società rigida e ottusa. È un vaffanculo colmo di felicità.

QueenSomebody To Love

Una band che ci ha insegnato che le canzoni non devono per forza avere una struttura che si ripete, ma raccontano storie ed esprimono emozioni, senza bisogno di schemi. Questa canzone è un capolavoro senza tempo, sotto ogni aspetto. Provate ad ascoltarla senza muovere almeno una parte del vostro corpo. Impossibile.

Jimi Hendrix Foxy Lady

Jimi spiegò al mondo cosa può fare una chitarra nelle mani giuste. E noi cerchiamo di imparare da lui. Tutti i giorni.

Metallica Sad But True

Cerchiamo di immaginarci un mondo senza Metallica. Non ci riusciamo. Non c’è qualcosa o qualcuno che possa sostituire quella musica. È unica e la sanno fare così solo loro. Noi ci lasciamo ispirare sempre molto volentieri dai Metallica (tanto che abbiamo inserito una canzone che richiama molto il loro stile nel nostro album)

The DoorsWintertime Love

Una canzone a dir poco stupenda, sia dal punto di vista della composizione, che da quello dell’esecuzione. Il testo irriverente di Jim Morrison e le capacità artistiche dell’intera band la rendono stellare.

Check Also

exbumayecover

Un esordio “africano” per gli EX con “Bumaye”, tra rock, blues e nostalgia

Dopo l’ottimo EP di esordio, Gli EX arrivano finalmente al loro disco di debutto: Bumaye. …

Lascia un commento