Passione tv (il cinema nel piccolo schermo) – 46 – Grace and Frankie

locandinagraceandfrankieGrance and Frankie: il mondo della terza età non ci è mai sembrato così potente e frizzante

Grace è una donna altolocata, molto curata e tesa all’apparenza. Frankie è una sorta di hippy vegana con molte fissazioni new age. Cosa hanno in comune? I loro mariti sono soci in affari in un importante studio legale, ma soprattutto, senza preavviso, fanno loro sapere di essere gay e innamorati e di volere il divorzio por potersi sposare. Da questo momento in poi le due donne, inizialmente loro malgrado, poi con un sentimento di famiglia sempre più vivo, si ritroveranno a dividere lo stesso appartamento sulla spiaggia di co-proprietà, ma soprattutto a vivere un’amicizia che diventerà sempre più intensa ed esilarante al tempo stesso.

Jane Fonda e Lily Tomlin, rispettivamente Grace e Frankie, sono senza ombra di dubbio il segreto del successo di questa serie scoppiettante e irresistibile, dove interpretano due donne di una certa età e di un certo tipo, che non ci stanno a cedere all’avanzare degli anni e continuano a portare avanti strenuamente la loro battaglia personale per restare a galla, non solo dopo il divorzio dai mariti omosessuali, ma anche per quanto riguarda il mondo del lavoro e, udite udite, del sesso.

Grazie alle loro interpretazioni naturali e credibilissime, le due attrici ci trascinano nelle loro avventure sempre più folli (diventano produttrici di vibratori per donne anziane, ma non si fermano di certo qui) e paradossalmente oltre a farci ridere molto, ci emozionano tantissimo con il loro rapporto che diventa quasi simbiotico e che dimostra tutto il valore e la forza di una vera amicizia, ancora di salvezza anche nei momenti più bui della vita di ogni essere umano.

graceandfrankie1Accanto a loro gli ex mariti, interpretati da Martin Sheen nei panni di Robert, più coriaceo e cinico (l’ex di Grace, infatti) e da Sam Waterston nei panni di Sol, l’esatta copia, al maschile, di Frankie (non a caso i due continuano a pensare di essere anime gemelle, nonostante la vita li abbia portati su due binari diversi), ci trascineranno a viva forza, con tenerezza e ironia (quella non manca davvero mai), nel mondo dell’amore omosessuale tra anziani (argomento forse mai affrontato in tv), facendoci assaporare la normalità di un sentimento come il loro.

Nel mezzo ci sono i rispettivi figli, quelli adottivi di Frankie e Sol (il “quadrato” Bud che si ritroverà con una fidanzata, poi moglie, decisamente sopra le righe a causa delle sue mille allergie e delle sue ipocondrie e Coyote, tornato alla “normalità” dopo un periodo di riabilitazione per abuso di sostanze e in cerca di un suo posto nel mondo) e quelle naturali di Robert e Grace (la coriacea Brianna, donna dura e sarcastica, decisamente somigliante a sua madre e la dolce Mallory, madre di due figli, in attesa di altri due gemelli, alle prese con cambiamenti decisamente importanti nella sua vita amorosa).

graceandfrankie2Tutti loro sono i protagonisti delle vicende narrate con delicatezza, ma a volte anche con una sana e divertentissima volgarità, di questa serie che non perde mai colpi, arrestandosi come ritmo e situazioni degne di nota forse solo nella sesta stagione, l’ultima andata in onda. Grace and Frankie, quindi, si fa guardare con spensieratezza, regala sempre un sorriso, fa riflettere il giusto sulla terza età e su come viene vissuta dai diretti interessati, calca la mano sul mondo sessuale degli anziani e su come venga affrontato questo argomento da loro e ci lascia, alla fine di ogni episodio, col sorriso stampato sul volto.

Motivi più che validi per approcciarsi a una serie se siamo in cerca di leggerezza e di un modo per trascorrere un po’ di tempo con un tipo di intrattenimento che, senza larghe pretese, assolve al suo compito facendoci divertire al punto giusto. E poi, lo ripetiamo per sicurezza: Jane Fonda e Lily Tomlin sono davvero la punta di diamante di questa serie, irresistibilmente complici e affiatate, la ciliegina su una torta decisamente molto gustosa.

Trailer della serie:

Miglior episodio 2×12 La Festa (The Party)

graceandfrankiethepartyTra i momenti più alti di questa serie ci sono sicuramente quelli in cui non solo continuiamo a sorridere delle stramberie di Frankie e del sarcasmo “alcolico” di Grace, ma anche quelli in cui ci si commuove grazie non solo al forte legame che si è creato tra le due, ma ai loro rapporti interpersonali con il resto del mondo (che presto includerà amanti, fidanzati, nuovi mariti, ex fiamme e molto altro).

In questo caso si tratta di una loro amica storica, Babe, che le invita ad una festa molto particolare, in cui vorrebbe farla finita, piuttosto che continuare a soffrire per il cancro che l’ha colpita.

Accettare questa dura realtà sarà difficile per entrambe le protagoniste, ma mentre Frankie, di vedute più aperte, nonostante il dolore capisce la richiesta dell’amica, Grace continua a negare il suo consenso ad una decisione simile.

Un episodio in cui si può riflettere anche su temi importanti, rispetto ai soliti trattati durante le varie stagioni e che ci lascia anche con un magone in gola, lo stesso che colpisce Grace and Frankie, separate da un precedente litigio, ma unite nel far sì che l’ultimo viaggio della loro amica sia decisamente memorabile.

ALESSANDRA CAVISI

Check Also

filmletteratura

Il cinema punta sui giochi e questi nascono dai film: fin dove arriva la settima arte

In un precedente articolo ci eravamo soffermati a fare una riflessione sui collegamenti e soprattutto …

Lascia un commento