Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Breaking News

La “prima-vera” del Respiro Tour: parte da Bari l’anteprima del nuovo tour di Joe Barbieri

JoeBarbieriBARI2012aÈ partita ieri da Bari l’anteprima del nuovo tour di Joe Barbieri: quattro date italiane (oltre al capoluogo pugliese, Napoli, Roma e Milano le prossime tappe) con una piccola parentesi internazionale (Tokyo), che anticipano il vero Respiro Tour previsto in estate. Una vera e propria “prima-vera” dunque, quella di ieri sera al Teatro Forma: primavera perché il nuovo album, Respiro (uscito a Marzo per la Microcosmo Dischi) è un disco “fresco” e a tinte pastello e, “prima-vera” perché quella di ieri è stata la prima occasione ufficiale per presentare live i brani che ne fanno parte.

Una serata sold-out con un pubblico attento e caloroso che nell’intimità del piccolo teatro barese, come in una serata tra amici, ha potuto apprezzare brani tratti dai tre album dell’artista campano. Ad aprire il concerto scaldando subito l’atmosfera, con un Joe Barbieri in camicia, cravatta e bretelle, accompagnato da Antonio Fresa (pianoforte), Luigi Scialdone (chitarre), Stefano Jorio (violoncello), Giacomo Pedicini (contrabbasso) e Sergio Di Natale (batteria), la deliziosa Zenzero E Cannella (che è tra l’altro il singolo che ha preceduto l’uscita dell’album).

Dopo Diamoci Del Tu e la struggente Scusami, tratte sempre del nuovo album, il pubblico si è poi ritrovato catapultato indietro nel tempo con una carrellata dei brani più noti di Joe. Uno dietro l’altro, come fotogrammi dell’anima, Leggera, Gira E Rigira, Fa Conto, Sia fino ad arrivare all’emozionante momento di La Nuda Verità eseguita in duo con Fresa con il pubblico in religioso silenzio.

È stata la volta poi di altri brani tratti da Respiro come Il Balconcino Del Quinto Piano, Le Milonghe Del Sabato,JoeBarbieriBARI2012b tango che nell’album vede la presenza di Gianmaria Testa, e Sostanza E Forma intervallati da altre perle del passato come Lacrime Di Coccodrillo, Pura Ambra (interpretato nell’album In Parole Povere in duetto con Mario Venuti) e In Questo Preciso Momento. A chiudere (ma solo apparentemente) il concerto, il brano in francese Etape Par Etape Par Etape e, come in ogni occasione importante da ricordare, la foto ricordo scattata dal palco ad un pubblico divertito. Chiusura apparente perché Joe Barbieri, richiamato a gran voce dal pubblico, non si è fatto pregare ed è tornato sul palco per regalare un bis di ben quattro brani, prima da solo con Normalmente e poi con la band al completo e il pubblico parte attiva in Wanda (Stai Seria Con La Faccia) e Microcosmo per terminare con un saluto speciale: una rivisitazione di Finisce Qui, brano scritto da Giorgio Calabrese e Pino Calvi e portata al successo da Ornella Vanoni.

In definitiva un concerto-dialogo emozionante e familiare, quasi un raccontarsi da amico (Joe) ad amico (il pubblico).

L’anteprima del Respiro Tour toccherà Napoli domani 16 Aprile (Teatro Diana), Milano il 19 Aprile (Salumeria Della Musica) e Roma il 9 Maggio (Auditorium Parco della Musica).

CINZIA DASCOLI

Check Also

carnesihobisognodidirtidomanicover

“Ho bisogno di dirti domani” di Nicolò Carnesi, tra il tempo narrato e il tempo ineluttabile

Ho bisogno di dirti domani è il più recente lavoro del cantautore palermitano Nicolò Carnesi, …

Lascia un commento