Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Intervista ai DNrimA, i nuovi fratelli del rap italiano

Si chiamano Alem Toniazzo, in arte JlemJ, e Christian Toniazzo, in arte HellName, e sono due fratelli che nel 2016, con il nome di DNrimA, hanno deciso di occuparsi di musica rap per denunciare tutte le ingiustizie. Paga Paga è il loro primo singolo, accompagnato anche da un videoclip, con il quale viene manifestata tutta la rabbia per le battaglie quotidiane che ogni persona deve affrontare per superare problemi ed ostacoli. In questa intervista raccontano la loro musica.

dnrimaCiao DNrimA, iniziamo con la prima domanda: perché avete scelto questo nome?

Il nome DnrimA è stato scelto in quanto abbiamo cercato di richiamare il nostro legame fraterno e la passione che abbiamo in comune, cioè fare il rap, cosa che a parer nostro abbiamo nel sangue.

Nel 2016 avete deciso di occuparvi di musica rap. Cosa vi ha spinti ad intraprendere questa strada?

Ci siamo affacciati al rap innanzitutto come ascoltatori. L’ispirazione e l’ammirazione data dall’ascolto di questo genere ci ha portato a scrivere e a comporre diversi testi, notando che questi ultimi avevano non solo un senso per noi ma anche per le altre persone. Abbiamo deciso, quindi, di intraprendere questo viaggio.

Paga Paga è il vostro singolo d’esordio accompagnato dal video. Com’è stato concepito?

È stata una delle cose più fighe che abbiamo fatto. Il tutto è stato creato a Milano dove abbiamo dnrimapagapagacovercollaborato con diversi artisti, tra cui KG Man che cura il management, e che hanno svolto un ruolo principale nella creazione di Paga Paga.

Il testo del vostro brano racconta le difficoltà che ogni italiano incontra nella vita di ogni giorno. Quanto sono importanti per voi i testi dei brani?

I testi dei brani per noi sono fondamentali: avere un linguaggio adeguato ed aver la capacità di raccontare ciò che si è vissuto e i pensieri che ognuno ha è fondamentale, soprattutto all’interno della musica rap.

Qual è il pubblico della musica rap in Italia oggi?

È indefinibile vista la grande fetta di pubblico che il rap sta portando a sé in questi ultimi due anni. Questa grande affluenza di pubblico ha portato sì varietà a livello di ascolti ma sta facendo altrettanto perdere il vero significato del genere.

Questa la pagina facebook dei DNrimA: https://www.facebook.com/DNrimARAP/

Qui il videoclip di Paga Paga: https://www.youtube.com/watch?v=aQp71l190Fc

ALESSANDRA MARGIOTTA

Check Also

ianfisherkoffercover

La coinvolgente miscela folk e rock di “Koffer”, il nuovo disco ad opera di Ian Fisher

Arriva direttamente dal Missouri il disco di questa odierna recensione: il suo titolo è Koffer, …

Lascia un commento