Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Breaking News

Un pugliese ad Hollywood: Christian Cordella tra supereroi e star internazionali

SartoriaCordellaNel 1783 nacque a Copertino, in pieno Salento, la Sartoria Cordella: un crescendo di successi che hanno portato alla famiglia Medaglia d’oro dalla Camera di Commercio di Lecce, nel 1988 il titolo di Cavaliere Ufficiale della Repubblica, nonché importanti riconoscimenti internazionali come l’incarico di creare la divisa della Marina Militare Cilena e casula e stola per Papa Giovanni Paolo II, in occasione della sua visita a Lecce.

Forte di questa esperienza familiare, Christian Cordella si affaccia al mondo dell’arte per entrare a pieno titolo tra i più richiesti costume designer di Hollywood: Total Recall, G.I. Joe 2, Snow White And The Huntsman, Men In Black III, Hansel And Gretel: Witch Hunters, Millennium: Uomini Che Odiano Le Donne, Cowboys & Aliens, Captain America, Thor, Fast And Furious 5, Mangia, Prega, Ama, Iron Man 2, La Mummia 3 sono solo alcuni dei film per cui ha lavorato con dedizione e “creatività, l’unico mezzo  che aiuta far confluire le idee e a rielaborarle in maniera nuova ed unica. Avere una buona manualità nel disegno”, ci racconta, “non è tutto, bisogna essere in grado di riuscire a creare qualcosa di originale, ChristianCordellaTomCruisevisto che viviamo in un mondo che ha già di per sé un panorama immaginografico molto saturo. Il pensare out of the box, tipico del processo lavorativo americano, dovrebbe essere applicato in ogni lavoro”.

La strada del suo successo è stata certamente ricca di difficoltà ed è per questo che gli proponiamo la fatidica domanda “Che consiglio dare ai giovani che studiano?”: “Non stancarsi mai di raggiungere i propri obiettivi. Purtroppo è molto facile perdere la motivazione, soprattutto all’inizio quando la strada sembra essere solo in salita. La passione e l’amore per quello che si fa, aiutano a superare tutti gli ostacoli che la vita a volte impone. Ed inoltre mai smettere di studiare, di scoprire, vedere il mondo con lo stupore tipico dei bambini. Vedere il mondo con occhi diversi e cercare mille interpretazioni agli oggetti della vita quotidiana. E soprattutto molta umiltà”.

ChristianCordellaWillSmithUmiltà che tutt’oggi pare essere diventata essa stessa un atto di eroismo, anche se non tutti i supereroi “vestiti” da Cordella hanno questa dote (basti pensare a Tony Stark!); molto probabilmente ciascuno ha il suo “supereroe preferito”, ma qual è il personaggio che a Christian Cordella è piaciuto maggiormente vestire? “Ogni personaggio sul quale ho lavorato è unico, cosi come uniche sono le personalità degli attori con i quali ho lavorato. Sarebbe difficile e incoerente dire che è stato più bello lavorare su un supereroe o su una regina, su un pilota o una cantante. Ognuno di loro mi ha dato diverse emozioni e diversi mood di cui conservo bellissimi ricordi. Forse ci sono stati personaggi più o meno difficili da creare, da sviluppare come concept, ma per il resto sono tutti come mie creature.  Riguardo agli attori che hanno indossato i costumi su cui ho lavorato, ho di ognuno un’idea precisa, prima fra tutti la grande professionalità che dimostrano sui set; fra i tanti posso ricordare Tom Cruise per la sua forte carica ed energia, Charlize Theron per la disarmante eleganza fuori tempo, Will Smith per la sua cordialità e minuzia nel dettaglio…ma questo è solo la punta dell’iceberg”.

Ringraziamo Christian Cordella per questa rapida intervista, portandolo come esempio di un’Italia di qualità che si fa conoscere ed apprezzare anche all’estero, brillando tra le star del cinema internazionale.

PITIAN

Check Also

modauomocoloreprimavera2019

Da “thinkers” abbiamo ripensato la moda uomo: è tempo di colori, ecco come abbinarli nel modo giusto

La primavera rallegra e colora le giornate, e anche gli armadi. Con la bella stagione …

Lascia un commento