Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

Recensioni

Varichina, la vera storia di un outsider abbandonato nella Bari degli anni ’80

varichina2

Uscito il 2 febbraio e distribuito da Ismaele film, il mediometraggio Varichina, nato grazie al progetto Memoria 2014 finanziato da Apulia Film Commission e ispirato da un articolo pubblicato dal giornalista Alberto Selvaggi sulla Gazzetta del Mezzogiorno nel 2013, è dedicato a Lorenzo De Santis detto Varichina, pittoresco personaggio noto a Bari tra gli anni ’70 e ’80. Gay dichiarato, …

Read More »

Visti, rivisti, da rivedere – Il Sorpasso

ilsorpassolocandina

1962: esce il film di Dino Risi Il sorpasso, con Vittorio Gassman, Jean-Louis Trintignant e Catherine Spaak. Pieno boom economico, epocali cambiamenti nella mentalità e nello stile di vita italico e il cinema, occhio attento come sempre, fotografa, focalizza, fa storia. La trama della pellicola è piuttosto semplice e lineare: è Ferragosto, giorno che prima dello sviluppo economico passava poco …

Read More »

Silence: nel silenzio di Dio rimbomba la forza della propria individualità

silencelocandina

Due padri gesuiti, Rodrigues e Garupe, partono per il Giappone alla ricerca del loro mentore, padre Ferreira, di cui non si hanno più tracce e su cui circolano delle voci alle quali i due non vogliono assolutamente credere: pare infatti che l’uomo, per salvarsi dalle persecuzioni dei giapponesi, abbia abiurato, sposandosi con una donna del luogo e assimilandosi alla cultura …

Read More »

Visti, rivisti, da rivedere – Un americano a Roma

unamericanoaromalocandina

I tic, l’intercalare e soprattutto la dichiarazione di guerra allo spaghetto, anzi al maccarone, da parte di Nando Moriconi sono noti a tutti da generazioni eppure il personaggio non nasce con il film Un americano a Roma ma bensì come macchietta secondaria del film a episodi Un giorno in pretura, (1953) introdotto da Alberto Sordi perché la pellicola altrimenti non …

Read More »

“Fai bei sogni”: la buonanotte di un mamma e il risveglio di un figlio

faibeisognilocandina

Massimo è un bambino di nove anni molto vispo e molto attaccato alla sua mamma, una donna che però mostra visibilmente qualche segno di depressione. L’ultima volta che avrà un contatto con lei, sarà una notte in cui la stessa gli si avvicinerà mentre dorme nel suo letto sussurrandogli “fai bei sogni”. La stessa notte il bambino verrà svegliato dalle …

Read More »

Visti, rivisti, da rivedere – Suffragette

suffragettelocandina

Siamo ancora presi dall’esito del referendum dello scorso 4 dicembre, fulgido esempio di quanto sia importante il voto e soprattutto lo strumento del suffragio universale, che consente ad ogni cittadino maggiorenne di esprimere il proprio parere e di contribuire alla gestione del paese; ma questa importante e imprescindibile potestà popolare non è mai stata automaticamente garantita. In particolare alle donne …

Read More »

Visti, rivisti, da rivedere – Gli uomini preferiscono le bionde

gliuominipreferisconolebionde

Un film da molti “visto e rivisto” ma certamente da “rivedere” (dunque consigliatissimo per questa nostra rubrica dedicata alle recensioni di film non recenti ma assolutamente da recuperare) è Gli uomini preferiscono le bionde, gioiellino della produzione cinematografica a stelle e strisce degli anni ’50. Secondo molti critici questo è tra i cento film da vedere prima di morire, perché …

Read More »

Se non la sfiori non sfiorisce: la poesia delle immagini in un video che celebra l’intima bellezza delle donne

inunmomentocortotitolobig

Ritmiche gocce d’acqua battono con decisa veemenza nel silenzio della notte, contro le rigide superfici che ne vorrebbero ostacolare lo scorrere lieve; ma ecco che giunge l’alba, e i primi raggi del sole che porta con sé accarezzano i colorati dettagli della realtà. Così la pioggia si scioglie dolcemente per dare nuovi sguardi a tutti i pensieri oscuri della notte. …

Read More »

Visti, rivisti, da rivedere – La tetralogia di “Pane, amore e…”

paneamoreegelosialocandina

Inauguriamo oggi una rubrica dedicata ai film non più presenti su grande schermo ma che, come il buon vino, più invecchiano e più si fanno apprezzare. Una pellicola, infatti, è bella non tanto quando alla sua uscita vince il box office ma soprattutto se rimane poi nella testa e nel cuore di chi l’ha vista fino a superare le barriere …

Read More »

“Che vuoi che sia”: l’era dei “webeti” e della precarietà imperante

chevuoichesialocandina

Non molto tempo fa il giornalista Enrico Mentana diventava quasi una “star” per aver apostrofato un commentatore su facebook con il termine “webete”, definendolo appunto un ebete sul web e riferendosi alla sua stupidità nell’essere totalmente ignorante e razzista. Sempre non molto tempo fa l’intellettuale Umberto Eco ci regalava questa lucida analisi dell’ormai regnante mondo dei social: “I social media …

Read More »