Informativa breve sull' uso di cookie ai sensi del provv n 229/2014 Garante Privacy

9+1=Stile: in passerella con Balde

Logo9piu1ugualeStile9+1=Stile – La moda raccontata da chi la fa

In passerella con BALDE

1.Chi è Balde?

Balde è la fusione tra l’innovazione, l’artigianalità e la semplicità. Un brand nato a Milano nell’atelier dello stilista e sarto Balde Daye, che cerca di trasmettere, attraverso le sue collezioni, la sua passione, conferendo valore ed eccellenza alla sartoria artigianale.

2.Cos’è per te “la moda”?

Io vedo la moda come una vetrina dove puoi contemplare tante creazioni meravigliose… La moda è tutto: è la natura, l’arte, una cosa speciale che non muore mai, dove ognuno si esprime a modo suo e dove non esiste limite, né razza, né colore. È l’insieme di tutti questi elementi che la rendono unica.

3.Cosa proponi di nuovo al mondo della moda?

Cerco di abbinare l’abilità manuale trasmessa dalle cuciture fini e precise e dalle rifiniture impeccabili con la sensibilità e la raffinatezza dei modelli ideati per dare un tocco di leggerezza, eleganza e sofisticatezza, creando abiti semplici ma allo stesso momento unici.

4.T’ispiri a qualche stilista/designer? Balde1

Generalmente la mia fonte d’ispirazione sono i miei sogni, i miei pensieri e le mie idee e penso che ogni stilista abbia le sue convinzioni, la sua creatività e sensibilità che non si può copiare: ognuno è originale per i capi che crea. Comunque, se proprio devo scegliere, come mio preferito rimane sempre Alexander McQueen e il grande maestro della moda italiana Valentino.

5.Quando hai deciso di intraprendere questa professione e chi si rivolge a te?

Ho dimostrato spirito creativo sin da bambino creando abitini per le mie sorelline più piccole e ho scoperto così la mia passione per il disegno e per il cucito; quindi ho seguito questo mio sogno studiando e viaggiando nelle grandi città della moda fino ad arrivare a stabilirmi a Milano, dove ho aperto il mio atelier di creazione. Qui cerco di creare e soddisfare il desiderio di ogni donna, facendola sentire speciale, sofisticata e raffinata.

6.La tua collezione più bella.

La mia collezione più bella è sempre quella che sta per arrivare. Ogni volta che finisco una collezione ho già in mente la prossima che reputo sempre “la più bella”, quindi rimanete sintonizzati per scoprirla!

7.Il miglior evento di moda a cui hai partecipato.

Collaborando con tanti istituti di moda sono spesso invitato agli eventi a cui partecipano i vari stilisti emergenti che nella maggior parte vengono aiutati nella parte tecnica da me e il mio staff, per cui mi piace sempre partecipare a questi show e conoscere nuovi volti e talenti della moda.

Balde28.I migliori stilisti/designer del panorama odierno.

Ad oggi è difficile fare una classifica dei migliori stilisti perché stanno nascendo tanti designer, giovani con un grande talento e idee innovative che vengono spesso assorbiti dalle grandi case e brand della moda dove hanno la possibilità di mostrare le loro capacità.

9.Infine, un consiglio a chi si affaccia per la prima volta al mondo della moda.

In un mondo in pieno cambiamento è difficile crearsi un nome, un marchio e conquistare il mondo della moda. Quello che ho sempre consigliato ai giovani talenti è partire dalla base, la sartoria. Pochi sono gli stilisti che hanno l’abilità di cucire, per cui penso che l’ideale è che un designer abbia nozioni di sartoria. Iniziare, quindi, dal scoprire questo lato che gioca un ruolo importante, per poi riuscire a combinare tutti gli elementi per aver maggior successo.

+1.Smart question: qual è, secondo te, quel particolare imprescindibile che rende davvero femminile e glamour un abito?

Io dico sempre che un abito è un’opera d’arte che ognuno di noi interpreta e immagina, a cui in pratica dà vita…Pertanto, quel particolare che rende femminile un abito è la donna stessa che lo indossa e lo personalizza, lo trasforma e attraverso di esso trasmette le sensazioni e i sentimenti.

Per saperne di più leggi anche l’articolo di Because The Style su Balde: http://www.becausethestyle.com/2015/11/14/because-women-are-dreamed-dreamers/

PITIAN

Check Also

dolcegabbanaabayadettaglio

Moda e contaminazione: the muslim chic is coming

Tralasciando le citazioni di ispirazione fantasy, parliamo di una inversione di marcia nel mondo della …

Lascia un commento